Volley serie B, Canottieri Ongina brilla contro Boschi Campegine

Un test più che positivo, con buone risposte nel punteggio e nella pallavolo espressa. Il 2017 della Canottieri Ongina (seconda forza del girone B, dove è imbattuta) si chiude con il sorriso grazie al 4-0 nell’allenamento congiunto di venerdì a Monticelli contro i pari categoria reggiani della Boschi Campegine, secondi nel raggruppamento D.

Più informazioni su

Un test più che positivo, con buone risposte nel punteggio e nella pallavolo espressa. Il 2017 della Canottieri Ongina (seconda forza del girone B, dove è imbattuta) si chiude con il sorriso grazie al 4-0 nell’allenamento congiunto di venerdì a Monticelli contro i pari categoria reggiani della Boschi Campegine, secondi nel raggruppamento D.

Per la squadra di Massimo Botti, un utile test in vista della ripresa di campionato, fissata per il 6 gennaio a Monticelli (ore 21) contro i brianzoli del Granaio Concorezzo.

Nell’occasione, il tecnico giallonero ha ruotato tutti gli effettivi a disposizione, ottenendo buone risposte dall’intero collettivo.

Sul versante tecnico, in battuta sono arrivati 7 ace a fronte di 16 errori, mentre il muro è andato a segno undici volte nell’arco dei quattro set disputati, tutti vinti da Parisi e compagni.

LA PARTITA – La Canottieri Ongina scende in campo con Parisi in palleggio, Cardona opposto, Binaghi e Nasari in banda, De Biasi e Fall al centro e Cerbo libero. Campegine (orfana dell’infortunato Bartoli e anche degli indisponibili Ferrari Ginevra e Bulgarelli) schiera Soli in regia, l’ex Cordani spostato opposto, Montani e Scaltriti in posto quattro, Miselli e Bassoli centrali e Lanzara libero.

I reggiani si fanno subito sentire a muro, trovando il break approfittando del fallo di seconda linea di Cardona (6-10). De Biasi sveglia i monticellesi con il muro del -2 (8-10), mentre l’aggancio arriva a quota 15 con il mani-out vincente di Nasari.

La Boschi non ci sta e rilancia (16-18), ma la risposta piacentina è veemente, con il centrale Bara Fall protagonista con due attacchi e un muro per il sorpasso (22-20). Coach Levoni chiama time out, ma l’ace di De Biasi spinge la Canottieri Ongina verso il 25-22 firmato in parallela da Binaghi.

Nel secondo set, Campegine rilancia con i due ace consecutivi di Cordani (5-8). Ancora De Biasi in battuta annulla il gap a quota otto, prima di un ping pong nel punteggio (8-10 e 10-10).

Le squadre varcano a braccetto la boa di metà parziale (13-13), poi il muro di Binaghi vale il break: 15-13 e time out ospite. L’ace di Cardona aggiunge un mattoncino giallonero (17-14), poi la “casa” diventa completa con il muro di De Biasi e l’ace di Caci (precedentemente entrato per Nasari): 25-20 e 2-0.

Nel terzo set, la Canottieri Ongina conferma Caci e inserisce Bonola e Filipponi. La squadra di Botti avanza subito nel punteggio e trova l’11-5 con il muro di Bonola. Miranda avvicenda Cardona, poi ancora Bonola timbra il cartellino a muro (17-9).

La Boschi rimane in partita con i due potenti ace consecutivi di Cordani (17-12) e con due muri (18-15). Filipponi regala spettacolo con difesa di piede e successivo attacco per il 21-16, poi la Canottieri Ongina (in campo con Pazzoni in regia) chiude 25-18 con la pipe di Caci.

Si gioca anche un set supplementare, con i piacentini che scappano con Caci (6-2) prima di essere ripresi con un parziale ospite (Boschi in campo con Civa in regia) immediato (6-6). La Canottieri Ongina, però, riprende a marciare e allunga 16-11 con l’ace di Filipponi. Un’altra battuta vincente, questa volta di Miranda, regala il 19-13 ai padroni di casa.

Campegine ci riprova nuovamente con Cordani dalla linea dei nove metri (tre ace per il 19-17 nonostante il time out locale). La Canottieri Ongina riesce a ricevere, ma non ad attaccare (out Bonola per il 19-19 del nuovo time out  di coach Botti).

Si arriva in volata, con il giovane Miranda che scava il break (22-20). Filipponi firma il +3, poi il muro di Pazzoni chiude la contesa: 25-20.
 
CANOTTIERI ONGINA-BOSCHI CAMPEGINE 4-0
(25-22, 25-20, 25-18, 25-20)

CANOTTIERI ONGINA: Parisi, De Biasi 9, Binaghi 7, Cardona 10, Fall 7, Nasari 6, Cerbo (L), Pazzoni 1, Miranda 8, Caci 11, Bonola 4, Filipponi 7. All.: Botti

BOSCHI CAMPEGINE: Soli, Montani, Bassoli, Cordani, Scaltriti, Miselli, Lanzara (L), Civa, Vecchi, Ferrari Co.. N.e.: Bartoli. All.: Levoni

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.