Piacenza in campo col Siena nel recupero (ore 14 e 30)

Recupero della diciottesima giornata di serie C quest’oggi al Garilli (ore 14.30): sul prato di Via Gorra Piacenza e Siena si sfidano per il match non disputato per pioggia lo scorso 11 dicembre cercando di dar seguito al buon momento di forma palesato da entrambe nel turno dopo la sosta.

I biancorossi, rinvigoriti da un mercato in ingresso molto corposo, hanno superato di misura l’Olbia, mentre i bianconeri in rimonta hanno regolato l’Arazchena, grazie e Neglia e D’Ambrosio.

Impegno importante sia per emiliani che toscani, con i primi che vincendo potrebbero rientrare pienamente in zona play off e rivedere a distanza minima il quinto posto occupato a 32 punti dalla Giana Erminio; gli ospiti invece potrebbero riappropriarsi del secondo posto in solitaria, distanziando Viterbese e Pisa e tornando a -7 dall’inavvicinabile Livorno, fermato sul pari a Lucca.

Problemi di abbondanza per Arnaldo Franzini che deve rinunciare ai soli Morosini e Bini infortunati; in difesa tornerà Silva al centro della retroguardia, mentre sulla destra c’e il solito dubbio tra Di Cecco e Mora; maggiori dubbi a centrocampo, con Taugourdeau che potrebbe essere affiancato da Della Latta e Corradi con Segre opzione in caso di spostamento in avanti dell’ex Arezzo; in avanti, in caso di ritorno al 4-3-3, maglia da titolare per Franchi insieme a Corazza ed all’esordio in biancorosso di Pesenti. In alternativa sul centro sinistra ballottaggio Scaccabarozzi-Corradi nell’eventualità che Franzini confermi il 4-3-2-1 di sabato scorso.

Due assenze per Michele Mignani che ha lasciato a casa Brumat infortunato e Campagnacci non convocato (è in odore di cessione); dal mercato è arrivato dall’Ascoli il rapido attaccante ex-Pontedera Claudio Santini che ha preso il posto del partente Facundo Lescano.

Due sostanzialmente i dubbi del tecnico senese: a centrocampo in tre si giocano il posto a fianco del regista Gerli, con Vassallo e Cristiani in vantaggio su Bulevardi, mentre in attacco, vicino a Marotta, il dubbio è tra Neglia (in rete con l’Arazachena) ed il neo-arrivato Santini.

Per i bookmakers ad essere favorito è il Piacenza con una quota a 2.4, meno probabile il pareggio quotato a 3 mentre la vittoria dei toscani è valutata a 2.8.

Probabili formazioni.

Piacenza (4-3-3). Fumagalli, Di Cecco (Mora), Silva, Pergreffi, Masciangelo, Della Latta (Segre), Taugourdeau, Corradi, Corazza, Pesenti, Franchi (Scaccabarozzi).

Siena (4-3-1-2). Pane, Rondanini, Sbraga, D’Ambrosio, Iapichino, Cristiani (Bulevardi), Gerli, Vassallo, Guberti, Neglia (Santini); Marotta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.