Quantcast

Alti e bassi per le giovanili Assigeco Basket

Più informazioni su

E’ stata una settimana con belle vittorie e sconfitte brucianti quella vissuta in casa UCC Assigeco Piacenza.

L’Under 20 Eccellenza si complica tremendamente la vita nella corsa interzona, perdendo tra le mura amiche del Campus di Codogno contro la Fortitudo di coach Comuzzo. La partita si era messa subito bene per l’Assigeco che guidata da Livelli e Diouf era avanti all’intervallo 36-27 e sembrava essere in controllo della gara. Nel secondo tempo, però, emerge la compattezza e il cuore dei bolognesi che punto su punto recuperano il gap (47-47 al 30’) e danno la zampata finale negli ultimi minuti portandosi a casa referto rosa e terzo posto solitario al termine del ritorno.

Bella vittoria per l’Under 18 Elite che batte in casa il Basket 2000 Reggio Emilia e mette altro fieno in cascina in ottica passaggio del turno. La partita era iniziata molto male per i biancorossoblu (2-14 al 6’) che però hanno avuto la forza di restare in partita a fine primo quarto (9-16 al 10’) e di confezionare un super secondo periodo (37-27 a metà gara). Nel terzo quarto gli ospiti le provano tutte per rientrare in partita ma ogni tentativo d’aggancio è prontamente respinto dall’Assigeco che chiude la partita sul 64-53.

Netta affermazione anche per l’Under 18 Regionale di coach Nadal che batte nel recupero della sesta giornata l’U.S. Reggio Emilia con il punteggio di 63-40. Partita mai in discussione con i piacentini capaci di andare all’intervallo sul più 21 (41-20) e di controllare senza patemi nei secondi venti minuti di gara.

Chiude l’andata con il sesto sorriso consecutivo l’Under 16 Eccellenza che espunga la palestra Rodriguez di San Lazzaro di Savena al termine di 40’ molto solidi. Già nel primo quarto l’Assigeco prova la prima fuga (8-25 dopo 10’), contiene il ritorno dei padroni di casa nel secondo periodo (21-29 al 17’) e resta in pieno controllo a metà gara (21-37 all’intervallo lungo). Nel secondo tempo, guidati da un super Fermi, i biancorossoblu allungano ancora aggiudicandosi la partita con il punteggio di 46-76.

Entrambe sconfitte Under 16 e Under 15 Regionale, che subiscono passivi pesanti rispettivamente da Bakery e S.Ilario. Nel derby Under 16 non c’è quasi mai stata partita, con la Bakery che parte forte e mantiene agevolmente il controllo della partita, mentre i ragazzi di coach Mellone hanno dato battaglia per venti minuti (20-24 all’intervallo) salvo poi soccombere sotto i colpi dei forti avversari.

Sconfitta senza appello per l’Under 15 Eccellenza che nonostante un ottimo avvio di gara (16-17 dopo 10’) non riescono ad opporre resistenza al San Pio Mantova. Nel secondo tempo, infatti, i padroni di casa di coach Cassinerio mettono in piedi un parziale di 25-5 che chiude, di fatto, la partita. L’ultimo quarto serve solo a fissare il punteggio finale sull’80-42.

Doppio disco rosso anche per l’under 14 Elite di coach Beppe Soffiantini che paga il solito inizio soft (33-20 all’intervallo) e non riesce a rientrare in partita a Cavriago nonostante un secondo tempo di carattere e qualità. L’infortunio a capitan Lamberti, però, spegne il fuoco della rimonta e i padroni di casa si impongono 59-50. Nell’ultimo turno, invece, troppo forte la Grissin Bon Reggio Emilia, che conduce per 40’ e batte l’Assigeco 101-54.

Non riesce l’impresa all’under 13 Elite che viene sconfitta tra le mura amiche dalla forte BSL San Lazzaro, seconda forza del campionato. Gli ospiti chiudono avanti il primo quarto (13-24 al 10’) e allungano progressivamente nel secondo (22-38 dopo 20’) e nel terzo (38-59 all’ultimo intervallo). Nel quarto periodo l’Assigeco riesce a limitare i danni e contenere il passivo. La partita si chiude sul 56-75 San Lazzaro.

Sconfitta anche per l’under 13 Regionale che nulla può di fronte alla corazzata PodeBasket, capolista del campionato.

 

UNDER 20 ECCELLENZA: PESANTE SCONFITTA INTERNA, AL CAMPUS PASSA LA FORTITUDO!

 

ASSIGECO – FORTITUDO BOLOGNA 62 – 69

(19-13 36-27 47-47)

 

ASSIGECO: Diouf 17, Pari, Tasso, Livelli 17, Montanari. Migliorini 6, Zaric 7, Peviani, Seye 6, Zucchi, Oriti 9. All.: Mambretti. V. All.: Cigarini-Scorletti

FORTITUDO: Mandini 21, Montanari 15, Pontrelli, Cenni, Boniciolli 6, Muzzi 7, De Denaro 5, Barattini 8, Youbi 1, Zanetti, Vietri 4, Zucchini 2. All.: Comuzzo

 

Ospiti del Campus sono i ragazzi con la F sulla maglia, partita importante soprattutto per definire le posizioni in classifica, partita che si può associare con la parola peccato, peccato perché si è persa un’occasione per occupare quel terzo posto, che finita anche la seconda fase, porterà agli spareggi per l’ammissione alle finali nazionali di Torino, peccato perché per l’ennesima volta non si è riusciti a dare continuità al gioco eliminando gli up and down troppo frequenti, peccato perché non si è superato quell’esame di maturità che dovrebbe essere l’obiettivo di giocatori che fanno un campionato giovanile di questo livello. Partenza ottima con un vantaggio massimo alla chiusura dei primi due quarti di nove punti, l’impressione è che si possa avere il controllo della partita anche se forse non si è data la spallata decisiva per chiudere magari in anticipo il discorso. Al ritorno dell’intervallo lungo l’inerzia passa ai ragazzi della F anche se i nostri stanno in partita con il quarto che si chiude in perfetta parità 47-47. Ultimo quarto decisivo, i bolognesi continuano a fare molto bene mentre i ragazzi di coach Mambretti si perdono sul campo, forse sarà la paura di perdere, forse sarà il fatto che i tre giocatori in quota Seria A2 escono tutti e tre per cinque falli, forse sarà la mancanza di quella forza mentale che serve in questi frangenti, e infatti la gara termina con la festa dei giocatori felsinei che portano a basket city due punti meritati. Ecco chiudiamo come iniziato, peccato, ora niente è compromesso ma la strada è sicuramente in salita, salita che dovrà essere affrontata con una mentalità diversa di quella fin qui messa sul parquet se si vuole continuare ad alimentare la fiammella dei sogni

 

UNDER 18 ELITE: L’UCC BRINDA AL NUOVO ANNO CON UN’IMPORTANTE VITTORIA

 

UCC ASSIGECO PIACENZA – BASKET 2000 REGGIO EMILIA 64-53 (9-16, 37-27, 42-36)

ASSIGECO: Zuccotti, Tasso 12, Pianta 2, Delfanti 8, Sali, Zucchi, Andena 2, Guerrieri 16, Boccalari 2, Peviani, Grassi 5, Oriti 19. All Locardi – Vice Soffiantini

BASKET 2000: Venturelli 3, Braschi 4, Foroni, Zivi 14, Ardolino 5, Meozzi 10, Bussei, Pirelli, Frigi 2, De Vita, Marconi 15, Lugari

 

CODOGNO (LO) – Pesantissima vittoria in chiave classifica per l’UCC Assigeco Piacenza che batte al Campus di Codogno il Basket 2000 Reggio Emilia, quarta forza del campionato, nonostante un roster molto rimaneggiato dagli infortuni. L’inizio gara è tutto di marca ospite. L’UCC litiga con il canestro e Reggio Emilia vola sul 2-14 a metà frazione, costringendo la panchina di casa al timeout. Nell seconda parte del primo quarto i padroni di casa guidati dal 2002 Andena e da capitan Oriti provano a chiudere il gap, ma alla prima sirena è 9-16 Reggio. Il secondo quarto risulterà essere quello decisivo: Oriti prima e Tasso poi confezionano aggancio e sorpasso e i lodigiano-piacentini non tolgono mai il piede dall’acceleratore andando a riposo sul 37-27. Al rientro dagli spogliatoi l’Assigeco non trova più la via del canestro, segnando solo cinque punti nella frazione, ma la difesa guidata da Grassi e Pianta resiste e all’ultimo mini-intervallo il punteggio è 42-36 UCC. Nell’ultimo quarto sono un super Matteo Guerrieri e Marc Delfanti a reggere sulle loro spalle l’attacco dei lodigiano-piacentini, ma Reggio Emilia non molla e con 3 minuti da giocare si riporta a soli 5 punti di distacco (56-51 al 37’). Capitan Oriti, però, ha altre idee e con una tripla dall’angolo chiude la partita e regala due preziosissimi punti ai suoi. Prossimo impegno il recupero della prima giornata di ritorno, giovedì sera ad Ozzano, terza forza del campionato.

 

UNDER 18 REGIONALE: BELLA VITTORIA NEL RECUPERO PER UCC ASSIGECO PIACENZA!

 

UCC ASSIGECO PIACENZA 63 – U.S. REGGIO EMILIA 40  (18-11; 41-20; 51-33)
UCC ASSIGECO PIACENZA – Toscani 4, Roppolo 2, Fumi 11, Mazzocchi, Molinari 4, Bosi 2, Giulivo 2, Bragalini 9, Zamboni 8, Cinelli 9, Fumi 10, Jakic 2.  All. Nadal
U.S. REGGIO EMILIA – Busatta, Spagni, Lanzoni 2, Levoni, Bedogni 4, Scognamiglio 8, Salsi 10, Orlandini 4, Grasselli 10, Maricondi 2.  All. Bartolini

Partita di recupero riferita alla sesta giornata del campionato Under 18 Regionale, e vittoria per Assigeco Piacenza contro U.S. Reggio Emilia. Partenza a rilento per Assigeco Piacenza, che nei primi minuti stenta a trovare il giusto ritmo di gara, e solo a fine quarto riesce a imporre il proprio gioco agli avversari. La partita procede su ritmi poco elevati, tuttavia nel secondo quarto i nostri ragazzi riescono a guadagnare un buon margine, chiudendo la frazione sul 41-20. Al rientro dall’intervallo Assigeco Piacenza fatica ancora a imprimere la giusta intensità, giocando al di sotto delle proprie possibilità, e concedendo troppo in difesa, limitandosi ad amministrare la gara; il terzo quarto si conclude, comunque, con un discreto margine (51-33). L’incontro si chiude con la vittoria di Assigeco Piacenza con il risultato finale di 63-40. Prossima partita mercoledì 17/01/2018 ore 20:00 Vs Pall. Fulgor Fidenza 2014 a Fidenza, con la quale si chiude il girone di andata.

UNDER 16 ECCELLENZA: UNA SPLENDIDA ASSIGECO ESPUGNA SAN LAZZARO!

 

SAN LAZZARO – UCC ASSIGECO PIACENZA 46-76 (8-25, 21-37, 32-63)

ASSIGECO: Fermi 15, Ferro, Jelic 9, Tavazzi, Bragalini, Filippa, Rigoni 12, Andena 18, Bussolo 14, Valdonio 8, Superina. All: Locardi – Vice Scorletti

BSL: Gilioli 5, Palma 2, Manzali 7, Vernoni, Flocco 6, Domenichelli 3, Cernera 7, Magnani 4, Negroni 4, Meluzzi, Betti 6, Tepedino 2. All.re Sanguettoli, Ass. Comastri, Nicolodi

 

S.LAZZARO DI SAVENA (BO) – Solida affermazione per l’UCC Assigeco Piacenza, che disinnesca i pericoli portati una volitiva San Lazzaro e conquista la settima vittoria di un ottimo girone d’andata. La partita viene instradata subito sui binari giusti dai lodigiano-piacentini che al termine d un primo quarto quasi perfetto si ritrovano avanti 8-25 dopo 10’ di gioco. I ragazzi di coach Sanguettoli, però, provano a rientrare in partita e complice anche qualche palla persa di troppo degli ospiti riescono a riportarsi sotto la doppia cifra di svantaggio a metà frazione (21-29 al 17’). Il finale di quarto, però, è ancora di marca Assigeco che guidata da Andena e Valdonio va a riposo sul 21-37. Il terzo periodo è quello che chiude la partita. Dopo un paio di minuti di equilibrio (25-39 al 23’) è Paolo Fermi a salire in cattedra: sono infatti ben 12 i suoi punti nel terzo quarto, con l’UCC che alla terza sirena è avanti 32-63. L’ultimo periodo serve solo a fissare il punteggio finale, con i biancorossoblu che chiudono sul 46-76. Sabato prossimo l’Assigeco sarà di scena a Bologna contro la corazzata Virtus.

 

UNDER 16 REGIONALE: IL DERBY E’ DELLA BAKERY

 

UCC ASSIGECO PIACENZA – BAKERY PIACENZA 31-71

UCC ASSIGECO: Baderna Betti Bocchi Ferrari 3 Ferrarini Gallazzi 4 Glorioso 9 Magrelli 6 Massolini 4 Parisi Picciani 3 Tarantini 2

 

Derby amarissimo per i ragazzi di coach Scorletti che puntavano molto su questa partita per il rilancio della propria stagione. Fin dall’inizio si ha capito che sarebbe stata dura in quanto i ragazzi del Bakery hanno messo in campo un’aggressività e un agonismo nettamente superiore ai nostri. Il 6 a 24 della prima frazione sta a significare tutto. Il gap non è mai stato ricucito anzi sì è  allungato fino al termine del match vinto nettamente e meritatamente dagli ospiti. Atteggiamento e intensità assolutamente da rivedere per la nostra squadra

 

UNDER 15 ECCELLENZA: BRUTTA SCONFITTA A MANTOVA PER UCC ASSIGECO

 

San Pio Mantova 80 – Ucc Assigeco Piacenza 42 (16-17;16-7;25-5;23-13)

 

San Pio Mantova:Bazziga 0;Bazziga 0;Veneri 6;Falco 15;Prati 0;Caprioli 7;Barbagini 9;Cica 5;Casalini 12;Cattini 26.

Ucc Assigeco Piacenza: Ivanov 4; Fumi 4; Enobo 5; Fortino 0; De Palo 0; Mazzoli n.e;Haxhillari 0;Scaglia 11;Fellegara 2;Pizzetti 2;Rigoni 10;Alemagna 4.

 

Prima giornata di ritorno del Campionato U15 Eccellenza, la nostra formazione affronta in trasferta la squadra del San Pio Mantova formazione che si era imposta nella gara di andata di 7 punti.

Avvio molto positivo dei nostri che alla fine del primo quarto si vedono in vantaggio di 1 punto (16-17) con un buon atteggiamento offensivo da segnalare l’avvio di Scaglia (11).

Nel secondo quarto colpa di alcune amnesie difensive e qualche canestro facile sbagliato in attacco da parte dell’UCC consente alla formazione casalinga di mettere il primo vero all’ungo di 8 punti che portano il risultato all’intervallo di 32-24.

Il rientro dagli spogliatoi è fatale ai nostri ragazzi che subiscono un parziale di 25-5 che indirizza la partita in un’unica direzione quella del San Pio Mantova che con una serie di triple si aggiudica anche l’ultima frazione 23-13 e chiude la partita sul risultato di 80-42.

Forse un risultato esagerato per il valore delle due squadre ma la voglia di combattere e non mollare dei Mantovani hanno fatto la differenza.

Prossimo incontro domenica al campus alle ore 11:30 contro la formazione di Cantù.

 

UNDER 15 REGIONALE PC: CONTRO S.ILARIO, L’ASSIGECO RESISTE DUE QUARTI

 

UCC Assigeco Piacenza – S.Ilario 27-58 (7-16)(13-8)(0-20)(7-14)
Tabellini
UCC: Gabbiani 2, Lucchini 5, Molina 4, Ronsisvalle 2, Rossi F. 6, Seccia 2, Silva 2, Spazzapan 4;Lurighi, Miserotti, Nigrelli, Zaka
S.Ilario: Greppi 4, Bardelli 6, Bellan 5, Fontanili 3, Melotti 14, Bushi 8, Gosa 4, Bruno 3, Di Liberto 3, Benatti 8.
Terza partita di ritorno per l’Assigeco Piacenza che gioca in casa affrontando S.Ilario che vinse di 30 punti all’andata. Nel primo quarto l’Assigeco parte forte in difesa si chiude bene in area e concede pochi tiri da sotto, ma in attacco fatichiamo e finiamo sotto 7-16. Nel secondo quarto meglio i padroni di casa che trovano con Rossi F 4 punti di fila che danno la carica. Sul finire della frazione la tripla di Lucchini sulla sirena fissa il punteggio all’intervallo su un ottimo 20-24. Purtroppo la nostra partita finisce qui. Restiamo negli spogliatoi e al rientro in campo S.Ilario confeziona un parziale di 20-0 che chiude la partita. Il finale è 27-58 per S.Ilario. rossimo appuntamento sabato ore 18 contro Bibbianese in trasferta

 

UNDER 14 ELITE: DOPPIO REFERTO GIALLO PER UCC ASSIGECO PIACENZA

 

CAVRIAGO 59 – UCC PIACENZA 50

Cavriago: Ruggieri 3, Andreoli 2, Grassi 2, Vaccari 22, Tellini, Ferrari, Abatello 10, Galimberti 16, Marino, Mazzoni 4. All. Martinelli.

Ucc: Molinaroli 11, Taoufik 3, Lamberti 7, Ziliani, Boriani 5, Ottavi, Anfini 10, Pompili 2, Tussi, Corradini 7, Pomati 2, Barbaglio 3. All. Soffiantini.

Parziali: 16-11; 33-20; 44-34.

Arbitri: Gabbi e Aguzzoli.

 

CAVRIAGO (RE) – Esordio dell’anno con sconfitta per la formazione Under 14 dell’UCC che partecipa al campionato Elite. Sul terreno della pari classifica Cavriago la formazione di coach Soffiantini disputa due primi quarti non all’altezza chiudendo i primi 20’ sul 33-20. Solo Lamberti sembra avere il “fuoco” che serve per portare a casa la partita ma proprio il capitano nel secondo tempo è vittima di un infortunio che lo costringe al pronto soccorso di Reggio Emilia (frattura all’ulna per lui e oltre un mese di gesso). I piacentini nella seconda parte della gara riescono a recuperare sino al “meno 6” e con il possesso del pallone ma le “solite” palle perse vanificano il tentativo di rimonta condotto nei minuti finali da Anfini.

 

PALL. REGGIANA-ASSIGECO 101-54
(24-9; 49-24; 75-41)
PALL. REGGIANA: Lasagni 4, Setti 16, Magnani 7, Tassoni 10, Mussini 12, Vecchi 5, Pellacani 18, Parmiggiani 12, Giberti 4, Catellani 2, Costantino 6, Lugli 5. All. Bertozzi.
ASSIGECO: Molinaroli 7, Ziliani 6, Dopinto 2, Boriani 2, Anfini 8, Pompili, Tussi 6, Corradini 10, Faelli 11, Barbaglio 2. All. Soffiantini.
ARBITRI: Cassinadri e Tosi.

REGGIO EMILIA – Prima giornata di ritorno del campionato Under 14 Elite con la serie di sconfitte che non si interrompe per l’Assigeco di scena sul terreno della forte Reggiana. Un discreto inizio per i piacentini (9-4 al 6’) viene vanificato dalla maggiore preparazione dei padroni di casa che con il passare dei minuti e il crescere dell’agonismo prendono decisamente il comando. L’allungo è costante e già al secondo riposo la formazione reggiana accumula un discreto vantaggio grazie soprattutto ai numerosi rimbalzi offensivi che consentono tanti doppi e tripli tiri. Dopo il riposo lungo nuovo tentativi di recupero per l’Assigeco che riesce a ridurre sino al “meno 18” prima di “mollare gli ormeggi” e lasciare via libera all’allungo dei padroni di casa.
Prossimo impegno per la formazione di coach Soffiantini sabato 27 gennaio con la seconda giornata di ritorno che vedrà ospiti a San Lazzaro la formazione bolognese di Piumazzo (ore 19).

 

UNDER 13 ELITE: LA BSL ESPUGNA CON MERITO SAN LAZZARO

 

UCC Assigeco Piacenza – BSL San Lazzaro 57-75

(13/24) (22/38) (38/59)

UCC Assigeco Piacenza: Impesi 5,Tanzi 4,Gallinari 2,Ndione 13,Cugini 0,Zanangeli 5,Sartori 0,Bisagni M 8,Bisagni A 15,Achibane 2,Tacchini 2,Irianan 0.

BSL San Lazzaro: Palmieri 10,Urbano 4,Ziglio 6,Rossi 6,Dobos 0,Pini 9,Zucconi 2,Ronchi 8,Cortesi 8,Fucka 16, Fricheri 4,Piazzi 2

 

Al PalaSanLazzaro per la ripresa del campionato Under 13 elite si presenta la seconda forza del girone A ossia BSL San Lazzaro di Savena.

Purtroppo nonostante l’importanza della gara (abbiamo solo 2 punti in meno dei nostri avversari e giochiamo in casa) la nostra squadra sembra essere ancora in vacanza e si lascia sopraffare sin dai primi istanti della gara.

Già nel primo quarto nonostante le ampie rotazioni in campo si notano solo le numerose palle perse, le non difese e gli 1 contro 1 subiti e la poca reattività a rimbalzo e sulle palle vaganti. Risultato: 24/13 per gli avversari.

Nel secondo quarto la musica purtroppo non cambia ed il divario aumenta ancora fino al 22/38 di metà gara.

Oltre a continuare a non difendere ed a perdere molti palloni siamo anche molto imprecisi al tiro ( compresi i tiri liberi ) e spesso sbagliamo anche le scelte oltre a non correre in contropiede come siamo soliti fare.

Dopo l’intervallo ci si aspetta una reazione almeno dal punto di vista caratteriale e dell’atteggiamento messo in campo ma in verità questo non accade mostrando molta remissività ed un pochino di presunzione contro una squadra che invece continua giustamente a lottare e combattere anche sopra di 20 punti.

A fine terzo quarto siamo sotto per 38/59…

Nel quarto ed ultimo tempo la partita si trascina senza alcuna reazione da parte dei nostri sino al finale e conclusivo punteggio di 56/75.

La peggior sconfitta subita sinora sia dal punto di vista del punteggio così come del gioco mostrato ma soprattutto ed ancora di più dall’atteggiamento messo in campo.

Adesso bisogna tornare ad allenarsi con costanza ed impegno ogni giorno ancora più di prima ripassando e migliorando la parte difensiva, atletica e quella che riguarda i fondamentali.

Prossima gara (ultima del girone di andata) fuori casa sul campo della Fortitudo Bologna (che avrà i nostri stessi punti in classifica) domenica 21/1 alle ore 17.30.

 

UNDER 13 REGIONALE PC: SCONFITTI DALLA CAPOLISTA PODENZANO

PODEBASKET – UCC ASSIGECO PIACENZA 87-44

 

RISULTATI MINIBASKET

 

Aquilotti: Bakery 08 – Assigeco Piacenza Bk School Carella 13-11

Esordienti: Assigeco Pontenure – Roveleto 32-25

Aquilotti: Carpaneto – Assigeco Pontenure 18-6

Esordienti: Assigeco Casale/Codogno – Assigeco Piacenza Red 76-21

Aquilotti: Dresano – Assigeco Codogno 6-18

Aquilotti: Assigeco Casalp – Miradolo 14-10

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.