Quantcast

Assigeco torna al Palabanca per sfidare Tezenis Verona

Più informazioni su

Dopo la disfatta di Treviso, l’Assigeco Piacenza torna a calcare il parquet del PalaBanca per affrontare la Tezenis Verona, la squadra più in forma del Girone Est, essendo reduce da una serie di 6 vittorie consecutive che l’hanno rilanciata in piena zona playoff.

L’Assigeco dovrà mettere in campo tutta la propria grinta cercando di buttare il cuore oltre l’ostacolo dopo le grandi difficoltà vissute nelle ultime giornate.

Le principali insidie della compagine veronese arrivano dal duo americano Jamal Jones e Phillip Edward Greene, che già nella sconfitta dell’andata all’AGSM Forum, avevano messo in grande difficoltà la difesa biancorossoblu.

Greene è il miglior marcatore della Tezenis con 18,3 punti a partita, Jones è, invece, un’ala atletica, capocannoniere del campionato finlandese nella passata stagione, che sta facendo vedere ottime cose nella sua prima esperienza in Italia (15,5 punti e 5,4 rimbalzi a partita).

Altro punto di forza di Verona è rappresentato dalla coppia di lunghi composta da Mattia Udom e del nuovo arrivato, ex Assigeco, Mitchell Poletti, che garantisce solidità e tecnica sotto canestro. Sarà assente, invece, il centro Marco Maganza, ancora fermo ai box per un infortunio alla schiena.

In cabina di regia si alterneranno Mattia Palermo (7,4 punti di media col 40% da tre) e l’ex Olimpia Milano e Vanoli Cremona, Andrea Amato (9,4 punti di media).

Il roster è completato da giovani molti interessanti come il lungo Leonardo Totè (classe 1997), la guardia Riccardo Visconti, classe 1998 in prestito dalla Reyer Venezia, Curtis Nwohuocha, altro lungo, classe 1997 di scuola Pallacanestro Cantù.

Un incontro che si preannuncia quasi proibitivo per l’Assigeco Piacenza che, tuttavia, è chiamata ad una prova di orgoglio dopo le ultime deludenti prestazioni, potendo contare sull’apporto dei propri tifosi, arma in più dei biancorossoblu che al PalaBanca hanno spesso dato vita a partite memorabili in questa stagione.

I ROSTER

Assigeco Piacenza: 1 Guyton, 2 Montanari, 3 Passera, 5 Sanguinetti, 6 Diouf, 8 Fontecchio, 9 Formenti, 10 Infante, 13 Seye, 20 Livelli, 21 Arledge, 23 Oxilia, 44 Reati. All: Zanchi.

Tezenis Verona: 0 Dieng, 1 Greene, 3 Visconti, 4 Poletti, 5 Jones, 6 Amato, 7 Guglielmi, 10 Oboe, 11 Maganza, 12 Palermo, 15 Nwohuocha, 22 Udom, 24 Ikangi, 35 Toté. All: Dalmonte.

INFORTUNATI E INDISPONIBILI – Matteo Formenti ha riscontrato un problema al polso e sarà valutato in settimana. Tutto il resto del roster, invece, è a piena disposizione di coach Zanchi.

LE DICHIARAZIONI DELLA VIGILIA – Andrea Zanchi, coach: “Affrontiamo la squadra più in forma del girone, reduce da 6 vittorie consecutive. Stanno giocando molto bene. Li abbiamo già incontrati in precampionato e nel girone d’andata e abbiamo sempre sofferto la loro fisicità e ora hanno aggiunto un giocatore come Poletti che gli ha dato una nuova dimensione. Sarà una partita molto difficile ma noi veniamo da una partita giocata in un modo vergognoso e ci stiamo preparando al meglio per dimostrare che non siamo quelli di Treviso”.

Davide Reati, guardia: “Con Verona mi aspetto una reazione tecnica ma soprattutto caratteriale, di orgoglio, da parte nostra dopo la brutta prestazione di Treviso. La Tezenis è una squadra fisica sotto canestro e con grande atletismo negli esterni soprattutto con i loro giocatori americani, che producono tanto per sé stessi e per i compagni. Per noi è un periodo difficile, con luci e ombre, dove alterniamo prestazioni positive, come a Ferrara, a prestazioni negative come contro Treviso. Dobbiamo cercare di reagire ai momenti di difficoltà nel corso delle partite”.

INIZIATIVE COLLATERALI ALLA PARTITA – Sono tante le iniziative, imbastite dalla società biancorossoblu, a margine di questa partita: Sarà lanciato il nuovo merchandising targato Assigeco Piacenza con un banchetto preposto.

Per il pagamento sarà possibile utilizzare l’app di pagamenti elettronici Satispay, fresca di accordo con la società del presidente Curioni, che ai nuovi iscritti regalerà 5€ di credito, inserendo il codice promozionale ASSIGECO.

Saranno ospitate ben 26 associazioni di volontariato delle province di Lodi e Piacenza.

Infine, è stato lanciato il nuovo contest Instagram, riservato ai tesserati Assigeco, “Scendi in campo con l’Assigeco Piacenza” che mette in palio un’esperienza unica: vivere con i ragazzi di coach Zanchi tutto il pre-partita della sfida di campionato di Serie A2 tra Assigeco Piacenza e Aurora Basket Jesi, in programma sabato 3 febbraio 2018 (inizio ore 20.30), dal ritrovo negli spogliatoi fino all’ingresso in campo con tutta la squadra per la presentazione ufficiale.

Regolamento e modalità di partecipazione sono disponibili su www.uccassigecopiacenza.it nell’apposita sezione.

COPERTURA MEDIATICA – La partita sarà trasmessa in diretta su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre e canale 225 del bouquet satellitare di Sky), in streaming su LNP TV PASS (https://tvpass.legapallacanestro.com/) e su Radio Sound Piacenza (http://www.radiosound95.it/).

Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.