Quantcast

Assigeco U20 resta in corsa per l’interzona, vittorie anche per U16 e U15

Più informazioni su

Bilancio quasi in parità tra vittorie e sconfitte, per le giovanili UCC Assigeco Piacenza nella settimana appena trascorsa. Sono infatti 4 referti rosa strappati nella settimana a fronte di 5 sconfitte.

Inizia nel migliore dei modi la fase ad orologio del gruppo Under 20 Eccellenza di coach Mambretti, che batte Ravenna e si mantiene in corsa per il terzo posto che qualificherebbe all’interzona. La partita si decide nel secondo quarto, dove i padroni di casa riescono ad allungare fino al +13 (37-24 al 20’) dopo un brutto primo quarto. Nella ripresa la forbice si allarga minuto dopo minuto, fino al più 29 finale.

Vince anche il gruppo Under 16 Eccellenza che dopo una partenza stentata (26-23 al 16’) riesce a chiudere la pratica Rimini già all’intervallo (46-26 al 20’). Nel secondo tempo il ritmo non cala e l’Assigeco si porta a casa la partita con un rotondo 106-59.

Un brutto primo quarto condanna il gruppo Under 16 Regionale alla sconfitta casalinga contro Sorbolo. Non basta un gran cuore nel secondo tempo per recuperare il passivo dei primi dieci minuti.

Una vittoria una sconfitta per i due gruppi under 15 Regionali: il gruppo lodigiano esce a testa altissima dal campo della capolista S.Ambrogio e nonostante la sconfitta sono evidenti i miglioramenti del gruppo. Splendida vittoria, invece, per il gruppo piacentino di coach Mellone che hanno ragione dell’imbattuta Cavriago per 64-60 a termine di una partita sempre meritatamente condotta.

Torna alla vittoria l’under 14 Elite guidata da Beppe Soffiantini, che batte Piumazzo  nonostante un inizio gara complicato. Il 7-12 del 5’ è ribaltato a fine primo quarto (24-19) con i lodigiano-piacentini che allungano decisi all’intervallo (43-25 al 20’) e non si guardano più indietro conquistando meritatamente i due punti con il punteggio di 70-46.

Niente da fare per l’under 13 Elite che esce sconfitta a Reggio Emilia dalla forte compagine reggiana. Dopo un primo quarto giocato sul filo dell’equilibrio (19-18 al 10’), i padroni di casa prendono decisi il comando delle operazioni (39-25 al 20’). Nel terzo quarto, nonostante gli sforzi profusi dai piacentini, Reggio Emilia allunga fino al più 18 (59-41 dopo 30’), controllando agevolmente anche nel quarto periodo. Il finale è 77-54.

Due referti gialli per i gruppi Under 13 Regionali, con il gruppo di Piacenza che perde il derby con la Bakery 44-58 e i ragazzi di Pontenure di coach Andrea Calamita che vengono sconfitti a Fidenza dai locali dell’Academy dopo una partita che li ha visti inseguire per tutti i quaranta minuti.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.