Quantcast

Bilancio del verde a Gragnano “Piantumati 50 alberi’

Pur non essendo obbligata per legge, Amministrazione Comunale di Gragnano Trebbiense anche quest’anno ha stilato il proprio “bilancio arboreo” per l’anno 2017.

“Si tratta di microinterventi – dice il sindaco Patrizia Calza – volti al recupero e al ripristino ambientale che spesso non vengono percepiti ma a cui teniamo molto per il loro valore educativo e ambientale. Quest’anno sono stati piantati o sostituiti circa cinquanta alberi di diverse specie: carpini, ippocastani , noci aceri grazie al contributo del Consorzio di Bonifica e di alcuni privati”.

Le zone interessate sono via Carella, piazza Verdi, Cava Crocetta, via Roma e via Guerralunga.

“Gli interventi più significativi – aggiunge l’assessore all’ambiente Alberto Frattola – sono state senz’altro le nuove piantumazioni a Gragnanino a lato della pista ciclopedonale dove insieme ai carpini è stato piantumato un ippocastano a ricordare il maestoso gruppo di ippocastani che caratterizzava quel punto fino all’inizio degli anni Novanta nonché le sostituzioni di alcuni aceri sulla pista ciclopedonale di Casaliggio e in via Crevosi. Devo segnalare purtroppo si sono dovuti anche sostituire due platani del parcheggio del cimitero, perché oggetto di atti vandalici”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.