Borse di studio per le superiori, domande fino al 28 febbraio

La Provincia di Piacenza con Determinazione Dirigenziale ha approvato il Bando per l’assegnazione delle borse di studio per l’anno scolastico 2017/2018, fissando al 15 gennaio 2018 e al 28 febbraio 2018 (ore 14.00) il termine rispettivamente di apertura e di chiusura per la presentazione delle domande, da effettuarsi esclusivamente on line.

Le risorse disponibili sono sia regionali che nazionali.

Le risorse regionali, che verranno erogate dalla Provincia di Piacenza, sono destinate a favore degli studenti che frequentano le prime due classi delle scuole secondarie di secondo grado e il secondo anno dell’IeFP presso un organismo di formazione professionale accreditato.

Gli importi potranno essere “base” o “maggiorato” del 25%, per gli studenti che hanno conseguito nell’anno scolastico precedente la media dei voti pari o superiore a 7 e per quelli che si trovano in situazione di handicap certificato ai sensi della L. 104/92, indipendentemente dal requisito del merito.

Le risorse nazionali rese disponibili sono destinate agli studenti dell’ultimo triennio delle Scuole Secondarie di secondo grado, e saranno erogate dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca mediante voucher associato alla Carta dello studente denominata “IoStudio”.

Gli studenti frequentanti l’ultimo triennio delle scuole secondarie di II grado, che hanno già presentato domanda per il contributo libri di testo e residenti in Emilia-Romagna saranno considerati di diritto beneficiari della borsa di studio finanziata con risorse nazionali e, pertanto, non dovranno presentare domanda di borsa di studio.

E’ possibile acquisire maggiori informazioni sulla Carta “IoStudio” visitando il sito del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, nella sezione appositamente dedicata: http://iostudio.pubblica.istruzione.it/web/guest/home.

A partire dal 15 gennaio 2018 gli utenti potranno presentare domanda esclusivamente on-line all’indirizzo https://scuola.er-go.it/.

Per effettuare la registrazione sarà necessario fornire un indirizzo mail e/o un numero di cellulare nazionale.

E’ necessario, inoltre, che il valore ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), riferito al nucleo famigliare di appartenenza dello studente, sia pari o inferiore a euro 10.632,94. A tal fine si ritengono valide sia l’attestazione ISEE 2017 (per coloro che ne sono già in possesso) che l’attestazione ISEE 2018.

E’ possibile usufruire della collaborazione dei CAF convenzionati per presentare direttamente la domanda.

L’elenco aggiornato dei CAF è pubblicato sulla pagina di accesso all’applicativo all’indirizzo https://scuola.er-go.it/ e sulla pagina della provincia di Piacenza http://www.provincia.pc.it/sottolivello.php?idsa=1125&idam=&idbox=2&idvocebox=29

Ulteriori informazioni in merito al bando sono reperibili presso la segreteria della Scuola o dell’Ente di Formazione Professionale, i Comuni della provincia di Piacenza e il sito internet della Provincia di Piacenza http://www.provincia.pc.it.

E’ possibile inoltre contattare direttamente la Provincia telefonando ai numeri: 0523/795576-520 o rivolgendosi all’Urpel 0523/795346-444.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.