Quantcast

Castello, lite in stazione con il capotreno e in tasca marijuana

 I militari, giunti sul posto, lo hanno identificato e perquisito, trovandogli addosso un involucro contenente una piccola quantità di "erba"per uso personale. 

Discute con il capotreno per il biglietto e in tasca ha della marijuana.

Nei guai un 21enne egiziano residente a Reggio Emilia, questa mattina di passaggio a Castel San Giovanni.

Verso le 8.30 il personale ferroviario ha chiesto l’intervento degli operatori della locale stazione dell’Arma per un diverbio con un giovane passeggero. I militari, giunti sul posto, lo hanno identificato e perquisito, trovandogli addosso un involucro contenente una piccola quantità di “erba” (0,2 grammi) per uso personale.

Il ragazzo è stato quindi segnalato alla Prefettura come assuntore

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.