PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Conclusi i lavori a Bastione San Sisto, nuovo spazio per arte ed enogastronomia

Sono terminati i lavori di riqualificazione di Bastione San Sisto, storico immobile della cinta muraria piacentina che ora potrà ospitare eventi artistici culturali ed enogastronomici.

Nel pomeriggio di venerdì è in programma un evento in occasione della conclusione dell’intervento: saranno presenti il direttore dell’Agenzia del Demanio Roberto Reggi, i rappresentanti della Direzione Regionale dell’Agenzia e le autorità cittadine.

Il bene – che si compone di un lotto di terreno di forma pentagonale, caratteristica dei bastioni delle mura piacentine, sul quale insistono tre fabbricati, di cui uno principale e due accessori – era stato consegnato ufficialmente nel marzo dello scorso anno dall’Agenzia del Demanio alla ditta Sverzellati Cesare Emilio S.r.l., attuale concessionario del bene.

La procedura di gara ad evidenza pubblica era stata indetta dall’Agenzia a seguito della consultazione pubblica avviata nell’ottobre 2015 in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e che ha interessato un portafoglio di immobili demaniali, fra i quali, appunto, il Bastione San Sisto.

“La ditta aggiudicataria – spiegava il Demanio – si impegna a corrispondere un canone annuo di 500 euro, per una durata della concessione di 20 anni, ed a destinare a Bastione San Sisto un investimento complessivo di 250mila euro, necessario per l’attuazione dell’idea progettuale. Questa prevede la trasformazione del bene mediante il recupero strutturale ed architettonico degli edifici presenti e consentirà l’implementazione di nuove funzioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Claudia

    Ottimo! Ora mi aspetto che tra le autorità’ cittadine ci siano i rappresentanti dell’attuale giunta e non solamente la rappresentanza politica di parte come abbiamo visto in altre occasioni! La classe non è’ acqua e quindi….