Quantcast

Consulte cittadine, al via il 25. Si parla di scuola e formazione

E’ stato fissato il calendario delle convocazioni per le Consulte cittadine: il primo incontro sarà occasione, in particolare, per illustrare il Regolamento comunale in materia di Partecipazione e le modalità di elezione degli Organi delle Consulte stesse. L’adesione non è obbligatoria ma può costituire, per le associazioni, i gruppi e i comitati, una modalità ulteriore di coinvolgimento nelle decisioni importanti che riguardano il territorio.

Le realtà interessate a iscriversi possono farlo in qualsiasi periodo dell’anno, ma per prendere parte alle riunioni di avvio delle attività, già nelle prossime settimane, occorre aderire entro e non oltre martedì 23 gennaio, scrivendo a partecipazione@comune.piacenza.it o contattando lo stesso ufficio allo 0523-492170. Nella giornata successiva, mercoledì 24, la composizione delle Consulte sarà resa nota con la pubblicazione sul sito web comunale, nella sezione Piacenza Partecipa.

A inaugurare il primo ciclo di assemblee, tutte con inizio alle 20.30, sarà la Consulta Scuola e Formazione, giovedì 25 gennaio presso la sala della Partecipazione in via Taverna 39, alla presenza degli assessori Elena Baio, Erika Opizzi e Luca Zandonella. Martedì 30, presso Spazio 2 in via XXIV Maggio 51/53, gli assessori Baio e Zandonella incontreranno gli iscritti alla Consulta Giovani.

Sono ancora da definire le sedi dei successivi appuntamenti: mercoledì 31 per la Consulta Territorio – che vedrà la partecipazione del sindaco Patrizia Barbieri, nonché degli assessori Garetti, Mancioppi, Opizzi, Putzu e Zandonella – e giovedì 1° febbraio per la Consulta Sport e Attività ricreative, con gli assessori Garetti, Polledri e Zandonella.

Martedì 6 sarà la volta della Consulta Sociale, Famiglia e Immigrazione con gli assessori Polledri, Sgorbati e Zandonella, laddove si terrà giovedì 8 febbraio la riunione della Consulta Cultura e Turismo, con il sindaco Barbieri, gli assessori Polledri e Zandonella.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.