Quantcast

Convegno sul testamento biologico organizzato dal manager Pier Paolo Barbieri

Si è tenuto a Foggia il convegno “Testamento Biologico tra scienza, etica e diritto”, organizzato dall’Università di Foggia, da Lions Club Foggia Host, da Aiga Foggia (associazione italiana giovani avvocati) e Club per Unesco Foggia.

Il manager TV piacentino Pier Paolo Barbieri, oltre ad aver fatto partecipare i 2 moderatori, ovvero il giornalista Emilio Carelli (ex fondatore e giornalista del TG5, di Studio Aperto e fondatore e Direttore dell’informazione di SkyTG24 nonché neocandidato al Senato per il M5S) e il giornalista Luca Telese (conduttore di vari programmi a LA7 quali FuoriOnda, Omnibus, oltre a Matrix su Canale5, Radio24, ex fondatore e direttore del quotidiano Pubblico) ha fornito consulenze agli organizzatori e ai relatori in una riunione precedente al congresso.

La tavola rotonda ha visto il confronto, sul tema di recente oggetto di particolare attenzione mediatica, dopo l’approvazione della legge sul biotestamento del 14 dicembre, di illustri personalità del campo giuridico, scientifico ed ecclesiastico (e anche dopo la morte di Marina Ripa di Meana).

Il convegno ha avuto inizio con i saluti istituzionali delle autorità, a partire dal Sindaco di Foggia Franco Landella, seguito da Avv. Francesco Miglio (Presidente della Provincia di Foggia, nonché Sindaco di San Severo padrone di casa in quanto il convegno di tiene presso il Palazzo Dogana, palazzo storico della città ed ex sede della Provincia di Foggia), Prof. Maurizio Ricci (Magnifico Rettore dell’Università di Foggia, Ordinario di Diritto del lavoro), Prof.ssa Donatella Curtotti (Direttore del dipartimento di Giurisprudenza, Ordinario di Diritto Processuale penale), Dott. Francesco Borgese (Presidente del Lions Club Foggia Host, promotore del convegno), Avv. Valerio A. Vinelli (Presidente della sezione Aiga – associazione italiana giovani avvocati di foggia nonché coordinatore regionale della medesima associazione, promotore del convengo), Dott.ssa Floredana Arnò (Presidente del Club per l’Unesco Foggia, promotore del convegno).

I relatori: Dott. Enrico Infante (Sostituto procuratore presso la procura del Tribunale di Foggia), Prof.ssa Ombretta di Giovine (Ordinario Diritto Penale UNIFG), Dott.ssa Irene Riezzo (medico Dipartimento Medicina legale UNIFG), Prof. Sac. Domenico Marrone (Docente di etica morale, direttore istituto superiore scienze religiose Trani), Avv. Filomena Gallo (segretario dell’associazione Luca Coscioni, nonchè Avvocato che coordina il collegio di difesa che vede imputati Marco Cappato e Mina Welby per aiuto al suicidio per i casi DjFabo e Davide Trentin), Prof.ssa Lucia Bozzi (Ordinario di Diritto Civile UNIFG), Beppino Englaro (padre di Eluana Englaro), Dott. Ludovico Vaccaro (Procuratore capo della Repubblica presso il Tribunale di Foggia, nominato a tal ruolo dal CSM, insediatosi nello scorso mese di novembre), Ing. Francesco Antico (Governatore del Distretto Lions 108AB, più alta autorità dell’ambito Lions nel territorio della regione Puglia).

Il convegno è stato patrocinato da Comune di Foggia, Provincia di Foggia, Università di Foggia, Comitato pari opportunità dell’Ordine degli Avvocati di Foggia, Ordine dei Medici di Foggia, Associazione italiana Donne Medico, Associazione radicale Maria Teresa di Lascia e dalla rivista De Iustitia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.