Quantcast

Le Rubriche di PiacenzaSera - UniCatt

“Costruire una società sostenibile”, il convegno in Cattolica

Si terrà il prossimo 18 gennaio dalle 9 e 30 in Cattolica a Piacenza il seminario “Costruire una società sostenibile” che anticipa le Linee guida sulla sostenibilità che il Dipartimento della Funzione Pubblica pubblicherà a breve.

Un appuntamento imperdibile per le PA che non vogliono farsi cogliere impreparate.

Nel corso della prima sessione verrà presentato ICity Rate 2017, la ricerca realizzata da ForumPA, che quest’anno affianca alla tradizionale graduatoria delle smart cities italiane un’analisi sul posizionamento dei Comuni capoluogo rispetto ai grandi obiettivi della strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile. Interverranno Gianni Dominici, Direttore Generale di ForumPA, Valeria Fazio e Patricia Navarra che, insieme alla prof.ssa Elena Zuffada, docente della facoltà di Economia e Giurisprudenza della Cattolica di Piacenza e componente dell’Alta scuola di Ateneo Impresa e Società – ALTIS, fanno parte del gruppo di lavoro che supporta il Dipartimento della Funzione Pubblica nella redazione delle Linee guida.

Tra i comuni capoluogo analizzati dalla ricerca non manca Piacenza, che si colloca al 41° posto su 106 nel ranking generale (era al 26° posto l’anno precedente). Piacenza si posiziona inoltre al 17° posto per la mobilità sostenibile e al 24° per l’istruzione, ma non brilla per legalità e sicurezza (72° posto) e per i rifiuti urbani (Piacenza si posiziona al 75° posto).

Nella seconda sessione del seminario verranno illustrati esempi concreti di sostenibilità da cui prendere spunto, grazie agli interventi dei relatori che fanno parte del gruppo di studio e interfaccia con il Dipartimento della Funzione Pubblica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.