Quantcast

“Fare giornalismo al tempo delle fake news”

Più informazioni su

Si svolge sabato 27 gennaio a Piacenza la festa dei giornalisti il tradizionale convegno in occasione del patrono San Francesco di Sales. Dalle ore 9 e 30 alle 13 e 30 al Centro “Il Samaritano” in via Giordani 12 avrà luogo un seminario di formazione dal tema “Deontologia: fare giornalismo al tempo delle «fake news»”.

Alle ore 9, per chi desidera, è in programma un momento di preghiera.

L’iniziativa, promossa dall’Ufficio per le comunicazioni sociali della diocesi e dall’Ordine dei giornalisti dell’Emilia Romagna, si ispira al tema della prossima Giornata mondiale delle comunicazioni sociali: “«La verità vi farà liberi» (Gv 8,32). Notizie false e giornalismo di pace”.

Al convegno prende parte il vescovo mons. Gianni Ambrosio, che interviene sul tema “«La verità vi farà liberi» (Gv 8,32). Notizie false e giornalismo di pace: le parole di papa Francesco ai giornalisti”.

Intervengono inoltre: Giovanni Rossi, presidente dell’Ordine dei giornalisti dell’Emilia Romagna (“«Deontologia: il testo unico dei doveri del giornalista» come strada maestra per un giornalismo professionale”); il prof. Massimiliano Padula, docente di sociologia dei processi culturali e comunicativi alla Pontificia Università Lateranense e Presidente nazionale “Copercom” (Coordinamento delle associazioni per la comunicazione) che presenterà il tema “Smontiamo la logica delle fake news”; Nello Scavo, giornalista professionista, inviato del quotidiano Avvenire (“Dalle cronache di mafia ai reportage di guerra alle grandi inchieste: l’approfondimento come antidoto alle fake news”); Barbara Sartori, giornalista professionista, componente del Consiglio di disciplina territoriale dell’Ordine dei giornalisti dell’Emilia Romagna (“L’attività del Consiglio di disciplina dell’Ordine a servizio della professione giornalistica”), che presenterà anche l’esperienza di “Francesco Gregori: un giornalismo che ha fatto scuola nel lottare per la verità e la libertà nell’Italia del primo ‘900”.

L’iniziativa coincide anche con la celebrazione del 150° anniversario della nascita di mons. Gregori, che guidò il gruppo di giornalisti che alla fine del 1909 diede vita a Il Nuovo Giornale, a quel tempo quotidiano.

Alla figura di mons. Gregori Il Nuovo Giornale dedica una pubblicazione nella collana “Il centuplo quaggiù e l’eternità”; una copia verrà consegnata ai partecipanti all’incontro del 27 che è aperto a tutti e che si inserisce nel percorso di formazione permanente dei giornalisti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.