Quantcast

Kosmo, i risultati del week end delle giovanili

Più informazioni su

Domenica densa di appuntamenti per i colori della Kosmo.

Con la cronaca partiamo dalla fine per raccontarvi innanzi tutto la partita più vibrante del week end, il derby piacentino della categoria Under 13.

UNDER 13 – Alle 20 di domenica sera, ultima partita del fine settimana, alla piscina Raffalda va in scena il derby nella categoria Under 13 fra Piacenza Pallanuoto e Kosmo Pallanuoto. Se dovessimo dare un titolo a questo match, quello giusto sarebbe “Spettacolo”.

Spettacolo innanzitutto in acqua, dove 27 ragazzini si sono affrontati dando vita ad una partita avvincente, giocata con determinazione e furore agonistico, che ha tenuto con il fiato sospeso il numerosissimo pubblico che ha riempito la tribuna dell’impianto di via Casella.

Spettacolo a bordo vasca, dove i due Mister hanno guidato, motivato, incitato i propri ragazzi, ma potendo sarebbero entrati in acqua con loro.

Spettacolo sulle tribune, esaurite in ogni ordine di posto, dove le opposte tifoserie composte da genitori, giocatori delle squadre giovanili più grandi, dirigenti e simpatizzanti, hanno dato vita ad una vera e propria torcida, supportando i propri ragazzi con cori e canti per tutto l’incontro. Il tutto all’insegna del fair play e del rispetto reciproco.

Venendo all’incontro, la partita è stata sostanzialmente in equilibrio per tutta la sua durata con la Piacenza a cercar di “scappare” e la Kosmo sempre pronta a controbattere fino a raggiungere il meritato pareggio a poco più di un minuto dal termine, in un’altalena di emozioni e di capovolgimenti di fronte che hanno fatto divertire ed appassionare gli spettatori.

Primo tempo con i padroni di casa avanti per 3 a 2, a Valla, Cosentino e Belforti replica due volte Farina.

Secondo tempo in fotocopia, per Piacenza vanno a segno ancora Valla e Cosentino cui si aggiunge Mazzadi, controbatte la Kosmo con Sacco e Maffi, 6 a 4.

Il terzo tempo è ancora ad appannaggio dei padroni di casa per 4 a 3. Segnano Mazzadi, Lucchi, Marchini e Belforti da una parte e tre voltre Farina dall’altra.

Inizio quarto e ultimo tempo con la squadra di Mister Capelli avanti di 4 lunghezze, ma i ragazzi di Mister Vadim sono tutt’altro che domi. Pressing a tutto campo e veloci ripartenze portano in gol Farina e Sacco, Kosmo a -2. Valla va a segno e prova a chiudere il match.

Sacco con un tiro dalla distanza e uno strepitoso Farina, vero e proprio mattatore dell’incontro, inchiodano il risultato sull’ 11 a 11 finale. Complimenti a tutti i 27 in acqua che hanno dato vita ad uno spettacolo davvero elettrizzante.

Domenica 28 gennaio la Kosmo farà visita Como mentre la Piacenza Pallanuoto sarà impegnata ad Osio contro lo Spazio Sport One.

PN PIACENZA – KOSMO PN = 11 – 11 (3-2/3-2/4-2/1-4)

PN PIACENZA: Nicolodi, Abbati, Valla 3, Cosentino 2, Mazzadi 2, Capuano, Barbieri, Lucchi 1, Marchini 1, De Gregorio, Alberti, Belforti 2, Corradi. All. Capelli
KOSMO PN: Cantarelli, Sacco 3, Maffi 1,  Savi, Farina 7, Rossi L., Bellani, Migliari, Cervo, Rossi F., Beghi, Zermani, Ghisoni. All. Rojdestvenskyi

UNDER 17 – Nel tardo pomeriggio la squadra Under 17 ha colto la prima vittoria della stagione superando per 9 a 3 i pavesi del Campus Team. Partita che si mette subito sul binario giusto per i padroni di casa, doppietta di capitan Rossetti cui replica Musso e primo tempo che si chiude sul 2 a 1.

La seconda frazione (parziale di 3 a 1) vede le realizzazioni di Dodici, Mantovani (ottima la sua prova in fase difensiva) e Farina, mentre per gli ospiti solo Ferrari  riesce a violare il muro eretto da Bosi. Il 3 a 0 del terzo parziale (due volte Rossetti e una Fox) chiudono di fatto l’incontro.

Partita che si trascina senza grandi sussulti nel quarto ed ultimo tempo, c’è gloria ancora per Fox e per Baiguera. Ora le due squadre attendono i calendari della seconda fase.

HABA WABA – Battesimo dell’acqua per i giovanissimi pallanuotisti della Kosmo (categoria Aquagol) nella prima tappa del circuito Haba Waba disputatasi nella piscina olimpionica del Centro Fin di Como. Torneo per i ragazzi dal  2008 al 2010, ma tra gli atleti Kosmo sono stati schierati anche due 2011 a testimonianza del gran lavoro svolto sia nel reclutamento delle giovani leve che dal tecnico Nanni Cagnani.

Alla prima esperienza di gioco i Kosmoboys hanno risposto con grande entusiasmo e, nonostante non abbiano vintoa nemmeno una partita, non si sono persi d’animo e hanno dato al tecnico importanti indicazioni sul lavoro da programmare per il futuro.

Al termine del torneo ha dichiarato “Era un esperienza a cui non si poteva mancare. Solo vivendo queste giornate i nostri ragazzi hanno l’opportunità di confrontarsi con le altre realtà e arricchire il loro percorso di crescita”.

Questi i protagonisti del team piacentino: Sergio Suzzani, Yuri Bartocci, Ayman Zrari, Lorenzo Bergamini, Luca Baronchelli, Giovanni Turchio, Eric Corti.

Prossima tappa sabato 17 febbraio a Brescia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.