PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

‘L’economia spiegata con i Beatles’, Rampini al Verdi di Fiorenzuola

Sabato 27 Gennaio, alle 21.15, Federico Rampini sarà in scena al Teatro Verdi di Fiorenzuola d’Arda (Piacenza) con ‘All you need is love. L’economia spiegata con i Beatles’.

Un altro imperdibile debutto nelle nostre terre di uno dei principali giornalisti e saggisti del momento in una performance, di riflessioni in musica, dedicata a chi ama il teatro di attualità e indagine (sempre presente nelle nostre stagioni teatrali) e a chi adora i Beatles!

E proprio con i Beatlesiani d’Italia, che saranno presenti all’evento, stiamo preparando originali sorprese per chi vivrà con noi la serata…

Accompagnato dalle musiche dal vivo di Roberta Giallo e Valentino Corvino, l’inviato di Repubblica a New York ci intrigherà con un’originale rilettura, semplice, divertente e provocatoria, dell’economia attraverso le canzoni indimenticabili dei 4 quattro ragazzi cresciuti nella Liverpool povera degli anni Cinquanta, che non solo hanno rivoluzionato la pop music, ma, in alcuni brani, hanno “intuito” drammi e sfide dell’economia contemporanea.

“Il mio modello di business? Sono i Beatles”. Così parlò Steve Jobs, il fondatore di Apple, uno che di business capiva qualcosa…

A chi voglia approfondire divertendosi e non perdere l’occasione, raccomandiamo di prenotare quanto prima.

Info e biglietteria: Ufficio del Teatro Verdi ‘Inform’Arti’, via Liberazione, Fiorenzuola d’Arda (Pc) – aperto tutto i giorni dal martedì al sabato dalle 10 alle 12 e 30 e nei giorni di spettacolo dalle 16.30 – tel 0523 985253 – 989274

e mail: teatroverdi@comune.fiorenzuola.pc.it – cultura@comune.fiorenzuola.pc.it  Ampio parcheggio gratuito in P.zza Cavour, nelle immediate vicinanze del teatro

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.