Quantcast

Mercoledì nuovo incontro del Music Lab di Urban Hub

Più informazioni su

Prosegue presso la sede di Urban Hub in via Alberoni 2 a Piacenza, il ciclo di incontri del Music Lab, il laboratorio dedicato all’innovazione musicale del Conservatorio “G. Nicolini” volto a creare opportunità imprenditoriali nell’ambito della produzione video e musicale attraverso i nuovi corsi “Tecnico del suono”, “Musica applicata” e “Musica elettronica”.

Il ciclo di incontri è pensato per dare ai giovani musicisti o agli appassionati di musica informazioni su temi quali la conoscenza dei software musicali più avanzati, la manutenzione dei propri strumenti, l’autopromozione e la conoscenza giuridica relativa all’avviamento della professione.

Il prossimo incontro, “Dorico | Cubase- seminario di informatica musicale”, in programma mercoledì 24 gennaio alle ore 15.30, sarà a cura di Franco Fraccastoro, product specialist, education development e international producer (Steinberg Media Technologies Gmbh – Yamaha Corporation), che mostrerà tutte le nuove funzioni per il mix e la produzione di Cubase 9.5.

La seconda parte dell’evento sarà dedicata a Dorico, il software di notazione di nuova generazione, pensato per un nuovo modo di lavorare con la scrittura musicale e ad una breve presentazione di WaveLab 9.5.

L’incontro si concluderà con una sessione di domande e risposte.

Il ciclo di incontri si concluderà con il workshop “Oltre il talento: seminario di comunicazione e di autopromozione artistica” a cura di Roberto Bevilacqua mercoledì 14, 21 e 28 febbraio, dalle ore 10 alle 13.

Per informazioni e conferma presenza è possibile contattare lo Sportello Startup Piacenza, presso l’Urban Hub in via Alberoni 2, tel. 0523.492331 email: info@urbanhub.piacenza.it oppure dapelo.riccardo@conservatorio.piacenza.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.