Omicidio via IV Novembre, l’accusato pronto a rispondere

Gianluca Mazzarelli, che il 1 gennaio davanti al giudice Adele Savastano si era avvalso della facoltà di non rispondere, pare quindi intenzionato a fornire la propria versione su quanto accaduto quella sera davanti al bar Oldtimer

Più informazioni su

“Depositerò a breve una richiesta di interrogatorio per il mio assistito, vuole chiarire la propria posizione”.

A parlare è l’avvocato Antonino Rossi, legale di Gianluca Mazzarelli, il 26enne in carcere con l’accusa di aver accoltellato a morte Ervin Tola, albanese di 31 anni, la sera del 29 dicembre in via IV Novembre a Piacenza.

Mazzarelli, che il 1 gennaio davanti al giudice Adele Savastano si era avvalso della facoltà di non rispondere, pare quindi intenzionato a fornire la propria versione su quanto accaduto quella sera davanti al bar Oldtimer.

Il giovane, lo ricordiamo, si era presentato spontaneamente in questura dopo il tragico accoltellamento: avrebbe spiegato di non essersi reso conto di quanto accaduto, credendo di aver solo ferito Ervin Tola ad un braccio.

Mazzarelli, che una volta presentata la richiesta di interrogatorio dovrebbe essere ascoltato nel giro di alcuni giorni, potrebbe dunque chiarire alcuni aspetti ancora oscuri della vicenda sui quali sono in corso accertamenti da parte della squadra mobile della questura: dall’arma del delitto, mai rinvenuta (Mazzarelli nelle prime dichiarazioni avrebbe negato di esserne stato in possesso), alla possibile partecipazione di altre persone alla lite.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.