Capitale Cultura, Pd: “Gioco di squadra fondamentale”

Intervento a firma dei consiglieri comunali Pd Stefano Cugini, Giorgia Buscarini, Christian Fiazza e Giulia Piroli

IL TESTO – Apprendiamo con piacere la notizia in base alla quale Piacenza si colloca tra le 10 città candidate a capitale della Cultura: una sfida lanciata dalla precedente Consigliatura, accolta con convinzione dall’Amministrazione Dosi il cui lavoro è stato con spirito sinergico valorizzato e perfezionato dall’Amministrazione Barbieri.

Insieme a tutti i piacentini facciamo il tifo perché tra le 10 finaliste la nostra proposta prevalga, ma se così non
dovesse essere non bisogna perdere l’insegnamento che porta il risultato di quest’oggi: la determinante importanza del gioco di squadra che ha coinvolto e sta coinvolgendo tutti gli interlocutori Piacentini di oggi e di ieri sia nel campo culturale che politico.

Questo è il metodo già sperimentato nel 2017 e che ha portato al successo del Guercino, che ha visto premiata la Rete dei Musei, ha contribuito a valorizzare teatri, vie e circuiti nonchè attratto un flusso di visitatori e turisti sempre piu affascinati dall’offerta integrata della città.

Oggi Piacenza raccoglie il frutto della collaborazione tra istituzioni, associazioni e cittadini, in una “terra degna e di passo”, sempre più consapevole che la Cultura non ha limiti e confini.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da veronica

    Forsa, Piaseisa! Dai ka gla fum!!!