Polizia Valnure e Valchero, interventi in crescita del 7% foto

Cresce l’impegno della Polizia Municipale Valnure Valchero, guidata dal comandante Paolo Giovannini. In occasione della ricorrenza di San Sebastiano, patrono degli agenti di polizia locale, è stato presentato il bilancio 2017 delle attività svolte dal corpo.

Polizia Municipale in Valnure

Nel centro congressi Galileo a Gariga (Podenzano), Giovannini ha lasciato che ad illustrare l’impegno svolto fossero i numeri. Nel 2017 sono state 24.500 le ore di servizio, profuse su un territorio di 260 km, a salvaguardia di 2.915 abitanti ripartiti tra i Comuni di Carpaneto, Gropparello, San Giorgio, Podenzano e Vigolzone.

Rispetto al 2016, l’impegno degli agenti è cresciuto del 7%. I principali campi di intervento sono stati: controlli mirati alla sicurezza stradale, prevenzione comportamenti a rischio nella circolazione stradale, il progetto Sicurezza Urbana, sulla scorta del Decreto Minniti, prevenzione reati contro il patrimonio e truffe agli anziani.

Sono state impiegate 1.927 ore in controlli stradali, 1.918 ore per accertamenti negli 86 incidenti stradali verificatisi in Valnure, i veicoli controllati sono stati in tutto 3.275, le persone invece 4.329. Rispetto al 2016, gli incidenti stradali rilevati dalla Polizia Municipale sono aumentati del 28%, e viene purtroppo registrato un incidente mortale (a Gropparello). Sono state in tutto 2.402 le sanzioni elevate per violazioni del Codice della Strada, di queste 1.343 sono state comminate per eccesso di velocità, rilevato tramite Autovelox e altre strumentazioni.

Segnalato anche l’impegno nel far fronte all’emergenza Gelicidio, con 1.260 ore di attività nei Comuni di Gropparello, Carpaneto e Vigolzone. A fianco della Municipale il Gruppo Vega della Protezione Civile e di diversi gruppi di vicinato.

In collaborazione con Progetto Vita, la polizia Municipale ha a disposizione 4 defibrillatori, impiegati sui mezzo di servizio Nel 2017 gli agenti hanno ricevuto 9 chiamate di soccorso (codici blu).

Importante anche l’impegno è profuso nei confronti dell’educazione stradale con 5 giornate dedicate agli alunni delle scuole del territorio.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.