Quantcast

Sfonda la vetrina con l’estintore per rubare al bar. Arrestato 23enne foto

Più informazioni su

Sfonda la vetrina con l’estintore per rubare al bar di via Einaudi a Piacenza.

Una “spaccata” messa a segno nella notte del 27 gennaio da un 23enne piacentino, finito in manette per furto aggravato.

Il ragazzo non è riuscito a sfuggire alle volanti della polizia, che l’hanno sorpreso con uno zaino “imbottito” di refurtiva: 95 euro in banconote e 22 euro in monete rubati dalla cassa del bar, 9 bottigliette di birra, una bottiglia di spumante, sei scatole di gomme da masticare e due scatole di cioccolatini. Merce e denaro per un valore complessivo di circa 150 euro.

Inizialmente si pensava che il colpo fosse stato compiuto con l’aiuto di un complice, ma la persona sospetta adocchiata nelle vicinanze si è poi rivelato essere un cittadino che stava tenendo d’occhio il fuggitivo.

L’intervento è scattato intorno alle due su richiesta di un residente della zona, svegliato da un forte rumore di vetri infranti. Dalla finestra ha poi visto il ragazzo, con cappellino da baseball e zaino, allontanarsi a piedi verso i giardini di via Turbini, dove poi è stato individuato dalla polizia.

Inoltre gli agenti hanno trovato il 23enne in possesso di un coltello a serramanico. Pare invece che abbia prelevato l’estintore utilizzato come “ariete” dal garage di un’abitazione dei dintorni. Il giovane, incensurato, oggi sarà processato per direttissima.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.