Tutela del verde urbano, “in fase di ultimazione il testo del Regolamento comunale”

E’ ormai in fase di ultimazione e sarà presto sottoposto all’attenzione della Giunta, per poi affrontare l’esame da parte del Consiglio comunale, il nuovo Regolamento comunale per la tutela del verde urbano.

A darne notizia l’amministrazione comunale di Piacenza.

Dopo i primi incontri nel novembre scorso, un team di esperti coordinato dall’assessore all’Ambiente, Paolo Mancioppi e dai presidenti degli Ordini professionali degli Agronomi e dei Periti agrari e periti agrari laureati, Emanuela Torrigiani e Carlo Zazzali, ha predisposto una bozza che costituirà il testo di riferimento per la redazione del Regolamento.

“A breve – commenta Mancioppi – la Giunta potrà disporre del documento, in modo tale da avviare in sede consiliare l’iter di approvazione della nuova regolamentazione del verde. Abbiamo uno straordinario patrimonio ambientale, che va difeso e rispettato e che rappresenta un elemento qualificante del contesto urbano e un importante fattore di miglioramento della qualità della vita dei cittadini”.

“Con il nuovo Regolamento – aggiunge -, frutto di un proficuo lavoro svolto dagli uffici comunali, della collaborazione strategica con gli ordini professionali competenti in materia e del prezioso contributo del consigliere Mauro Saccardi, potremo disporre di norme atte a garantire la tutela e la razionale gestione di tutto il verde cittadino”.

Conclude: “E’ la prima volta che il Comune di Piacenza intraprende un percorso per autoregolamentare un tema così importante per la vita della nostra comunità come la gestione del verde pubblico”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.