Wixo Lpr, Giuliani: “Con Milano la posta in palio è altissima”

Conto alla rovescia per il match della sesta giornata di ritorno che vedrà la Wixo LPR Piacenza scendere sul campo della Revivre Milano alle 20:30 di sabato 20 gennaio.

Fei e compagni, dopo i due successi casalinghi con Modena e Latina, hanno finalmente la possibilità di preparare il confronto con Milano in una settimana di canonico lavoro.

Una sfida importantissima per entrambe le formazioni, dirette rivali in classifica: Piacenza e Milano infatti distano l’un l’altra di un solo punto, con l’ottava Piacenza a quota 27 punti e Milano al settimo gradino con 28 punti.

“Milano ha effettuato un’ottima campagna acquisti nel corso dell’estate – precisa coach Giuliani – La Revivre ha messo a segno dei colpi di mercato importanti, alcuni dei suoi atleti sono protagonisti nelle Nazionali di provenienza, particolare che sottolinea ancor di più il potenziale degli uomini di coach Giani”.

Risultati altalenanti per i lombardi nel corso della Regular Season dovuti, come sottolineato dal tecnico biancorosso, a “qualche infortunio di troppo che ha bloccato l’ascesa di una squadra dal potenziale altissimo”.

Sono 9 le gare vinte dai meneghini e 7 i punti acquisiti nelle 5 gare finora disputate del girone di ritorno: “Ci apprestiamo a vivere un match dalla posta altissima, da entrambe le parti – sentenzia Giuliani – Milano sicuramente avrà una pressione maggiore: giocando tra le mura amiche non vorrà deludere il pubblico di casa”.

La Wixo LPR è pronta a cogliere il guanto di sfida: nonostante i piccoli problemi fisici accusati da Fei e compagni, la squadra di Giuliani nelle 5 gare di ritorno si è battuta con il coltello tra i denti anche con big Perugia e Modena tant’è che, da quest’ultimo scontro, ha portato nelle proprie casse 2 punti pesantissimi.

Si preannuncia quindi una sfida equilibrata ed agguerrita: anche per Piacenza, come per Milano, i punti conquistati nei 5 match di ritorno ammontano a 7.

E.U.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.