Al Senato si riduce lo scarto, il centrodestra è a più 4,5 %

Al Senato centrodestra in vantaggio di 4,5 punti nel collegio di Piacenza e Fidenza.

Dopo la previsione sulla Camera, Repubblica.it pubblica le stime elettorali di Salvatore Vassallo, ordinario di Scienza politica all’università di Bologna, relative al Senato con i sondaggi divisi collegio per collegio.

L’analisi – a poco più di un mese dal voto del 4 marzo – riguarda i collegi uninominali del Senato, e prende in considerazione le coalizioni di centrosinistra, centrodestra e M5s.

Per quanto riguarda il collegio che comprende la provincia di Piacenza e una fetta di quella di Parma (esclusa la città capoluogo), viene data vincente la coalizione di centrodestra.

I partiti di centrosinistra che sostengono Paola Gazzolo (Pd) raggiungono quota 31,62%, mentre quelli di centrodestra a supporto di Pietro Pisani (Fdi-An) sono dati al 36,12%. Il Movimento 5 Stelle, che sostiene Pierluigi Baronio è più staccato, al 22,36 %. Non vengono invece conteggiate le forze politiche minori non coalizzate, come Liberi e Uguali.

Secondo l’analisi – che non tiene conto del valore aggiunto portato dalle candidature uninominali, un aspetto ancora non misurabile – al Senato non ci sono i numeri per le larghe intese.

LA MAPPA INTERATTIVA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.