Amazon, “disponibili a riprendere il confronto territoriale con i sindacati” foto

Disponibilità a riprendere il confronto con le organizzazioni sindacali a livello territoriale.

E’ l’apertura di Amazon a seguito dell’incontro di venerdì con il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, Giuliano Poletti, e la Sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio, Paola De Micheli. Per l’azienda era presente una delegazione guidata dal Vice President European Operations, Roy Perticucci.

L’incontro – come si legge nella nota diffusa dal Ministero del Lavoro -, che si è svolto in un clima costruttivo, ha consentito di comprendere meglio le dinamiche, le relazioni interne all’azienda e le specificità dei modelli organizzativi, rendendo così più chiare le posizioni di tutte le parti coinvolte”.

“Il Governo, anche attraverso il Prefetto di Piacenza, continuerà a lavorare per supportare questo dialogo”.

De Micheli: “Si riapre il confronto, ora discussione sul merito” – “Sono molto soddisfatta dell’esito dell’incontro che abbiamo avuto a Roma con i vertici di Amazon nella sede del Ministero del Lavoro”.

Lo afferma il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Paola De Micheli dopo l’incontro – insieme al Ministro Giuliano Poletti – con la delegazione di Amazon guidata dal vicepresidente Operations Europe Roy Perticucci.

“Da parte dell’azienda è stata manifestata disponibilità ad aprire una fase nuova di confronto con le rappresentanze sindacali all’interno dello stabilimento di Castel San Giovanni in provincia di Piacenza. Dopo la mobilitazione dei lavoratori delle passate settimane e il mancato confronto in Prefettura a Piacenza, credo che questo sia un primo importante risultato”.

“Ora l’obiettivo è allacciare relazioni stabili – prosegue – con l’azienda per portare avanti una trattativa sul merito dei problemi posti dalle organizzazioni dei lavoratori: il miglioramento del modello organizzativo all’interno dei magazzini. Nei giorni scorsi ho incontrato i delegati di Cgil, Cisl, Uil e Ugl che mi hanno illustrato la loro piattaforma unitaria, il mio auspicio è che il confronto tenga in considerazione questa proposta”.

“Sono infatti convinta che sia nell’interesse di tutti, anche della multinazionale americana – conclude – che sul territorio piacentino ha insediato uno dei poli più importanti d’Europa creando nuove opportunità di impiego, operare in un clima rinnovato di collaborazione con il sindacato”.

Amazon: “Felici di informare istituzioni italiane” – “Siamo felici di collaborare con le istituzioni e fornire le informazioni necessarie riguardo le nostre attivita’ in Italia”. Lo dicono da Amazon all’ANSA, dopo
l’incontro con il ministro Poletti, e la sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio De Micheli.

“Continuando a investire nel Paese – prosegue il colosso dell’e-commerce – rimaniamo focalizzati nell’essere un datore di lavoro responsabile, offrendo salari competitivi, opportunità di crescita professionale e garantendo un luogo di lavoro inclusivo in tutte le nostre sedi di lavoro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.