Quantcast

Assigeco attesa dall’insidiosa trasferta di Mantova

Più informazioni su

L’Assigeco Piacenza, rinfrancata dalla vittoria con Roseto nell’esordio da capo allenatore di Cece Riva, si prepara ad affrontare in trasferta la Dinamica Generale Mantova. La formazione mantovana è reduce da un periodo non brillantissimo fatto di 4 sconfitte nelle ultime 5 partite disputate ma può comunque vantare un record di 7 vinte e 3 perse tra le mura amiche del PalaBam, che hanno contribuito a portarla all’ottavo posto in classifica, ultimo disponibile per accedere ai playoff.

I punti di forza degli Stings sono individuabili nella coppia di lunghi formata dal centro Francesco Candussi (14,6 punti e 7,2 rimbalzi di media) e dall’ex Assigeco Bobby Jones (13,5 punti e 7,4 rimbalzi di media) oltre che nell’ex Trento Riccardo Moraschini che sta facendo registrare cifre importanti nelle ultime giornate. Inoltre, nelle ultime tre partite, è stato inserito nel roster, al posto dell’americano Jared Brownridge, un giocatore talentuoso come Alex Legion, proveniente dalla Fortitudo Bologna.

Il resto del roster è composto dal playmaker ex Assigeco Luca Vencato, dal lungo Valerio Cucci, dalla guardia Nicola Mei e dai classe ‘97, Matteo Ferrara e Marco Timperi che si stanno ritagliando minuti importanti.

 I ROSTER

Dinamica Generale Mantova: 3 Vencato, 4 Morello, 5 Albertini, 6 Jones, 7 Costanzelli, 9 Moraschini, 10 Ferrara, 12 Timperi, 13 Candussi. 17 Mei, 24 Legion, 32 Cucci

Assigeco Piacenza: 1 Guyton, 2 Montanari, 3 Passera, 5 Sanguinetti, 6 Diouf, 9 Formenti, 10 Infante, 13 Seye, 20 Livelli, 21 Arledge, 23 Oxilia, 24 Amoroso, 44 Reati. All: Riva.

INFORTUNATI E INDISPONIBILI – Tutto il roster è a completa disposizione di coach Riva.

 LE DICHIARAZIONI DELLA VIGILIA – Alessandro Mambretti, assistant coach: “Andiamo a Mantova partendo dalla sensazione di aver vinto con Roseto grazie a una prestazione solida. Non spettacolare, non brillante, non balisticamente travolgente ma solida. Per aver ragione degli Stings dovremo far nostri un paio di accorgimenti, “obiettivo tecnico” della settimana in corso è aumentare la durezza mentale per affrontare un team fisicamente “stazzato” e, credo, arrabbiato dopo la quarta sconfitta consecutiva. Rispetto alla partita di andata hanno un americano in più…Moraschini sta infatti producendo cifre pazzesche e sarà un osservato speciale”

Davide Reati: “Piacenza e Mantova sono cambiate rispetto all’andata per via dei diversi aggiustamenti di roster. Come adesso, anche all’andata gli Stings si presentarono reduci da un momento difficile. Domenica dovremo evitare i tanti blackout che abbiamo durante le partite. Mantova è una squadra con un roster importante, ma noi vogliamo mantenere alto l’entusiasmo dopo la vittoria con Roseto. Dobbiamo inoltre sfruttare il momento negativo degli Stings, che stanno mostrando un calo rispetto ad un mese fa. Sicuramente ci sarà una reazione da parte loro, ma noi vogliamo raggiungere la salvezza il prima possibile”.

COPERTURA MEDIATICA – La partita sarà trasmessa in streaming su LNP TV PASS (https://tvpass.legapallacanestro.com/) e su Radio Sound Piacenza (http://www.radiosound95.it/). Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.