Quantcast

Bakery vola a Palermo per chiudere la settimana: il prepartita con Filippo Guerra

Più informazioni su

La vittoria della ripartenza. E’ così che si può definire la bella vittoria dei ragazzi allenati da coach Coppeta, su una Bernareggio che non ha mai realmente messo in difficoltà i biancorossi.

Vittoria che ha fatto riprendere la marcia della Bakery Piacenza che dovrà difendere il secondo posto dagli attacchi di Crema.

“Ieri sera è stata una grande partita da parte di tutta la squadra. In difesa siamo stati tosti, con tanti aiuti reciproci e in attacco molto altruisti e anche cinici quando è servito. All’inizio loro ci hanno aggredito bene, ma noi non abbiamo mai pensato di mollare la partita e, nel secondo tempo, è venuta fuori la nostra fame di vittoria che era sicuramente maggiore rispetto alle ultime due uscite.  Sottolineo ancora una volta il bellissimo altruismo offensivo su tutti i 40 minuti”.

Ottima serata anche per Angelo Guaccio che insieme a Filippo Guerra ha dato un grande contributo alla formazione in un momento particolare per i biancorossi.

“È stata una settimana molto difficile ed è già la seconda consecutiva che non ci alleniamo a pieno regime. Però (noi under) quando entriamo siamo consapevoli di dover dare il massimo, come tutta la squadra d’altronde. Ieri sera questo concetto è stato amplificato alla perfezione e in particolare io e Angelo (Guaccio) abbiamo dato un bel contributo”.

Trasferta siciliana che andrà a chiudere la settimana lunga da tre impegni contro un avversaria da non sottovalutare.

“Palermo arriva da una sconfitta di un solo punto a Crema per cui sarà una trasferta molto complicato a prescindere dalla loro posizione in classifica. Noi dobbiamo giocare come sappiamo, di squadra, passandoci la palla in attacco e difendendo alla morte non lasciando alcuna possibilità a loro. Sarà importantissimo non sottovalutarli perché loro arrivano dalla bella prestazione di Crema e poi in trasferta la vittoria è sempre più difficile da conquistare”.

Gli avversari: Il Green Basket Palermo viaggia con un record di 4-17 ed è in piena zona plauyout. La formazione di coach Verderosa, che ha totalizzato tutte le vittorie sul proprio parquet, nelle ultime due uscite è andata molto vicino a due colpacci in trasferta: il primo a Olginate dove ha dovuto cedere il passo ai padroni di casa per soli 6 punti, mentre il secondo nel turno infrasettimanale, sul terreno di Crema (seconda a pari merito con la Bakery) dove ha preso all’ultimo tiro per 61-60.

Tra i migliori giocatori a disposizione della squadra siciliana ci sono sicuramente: Venturelli top scorer a 15.6 pt a partita, la new entry Montanari da 11.2 pt a match, il bomber Cecchetti (13.4 pt) e il sempre prezioso Lombardo Andrea (9+7).

La formazione non brilla per differenza tra punti segnati e subiti perché ne fa 65.8 in attacco e ne subisce 79 a partita. Nei match casalinghi però, dopo un po’ di su e giù dovuti all’ambientamento nella nuova categoria, la squadra segna più di 70 pt a partita.

#BakeryTV, con il prezioso aiuto della società siciliana, trasmetterà la sfida tra Palermo e Piacenza a partire dalle ore 17:15 di domenica 11 febbraio sulla pagina Facebook della Bakery Basket – Pallacanestro Piacentina.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.