Quantcast

Per Bulla Sport prosegue la scia negativa contro Parma (43-59)

Villanova sull’Arda –  Il giro di boa della stagione non fa cambiare rotta alla Bulla Sport Ospedale G.Verdi, che allunga la striscia negativa alla sesta giornata. Più determinata e capace di gestire i momenti topici della contesa la squadra di Parma, terza in classifica, anche grazie all’abilità di Fagioli, non a caso il miglior realizzatore della serata.

E’ proprio l’esterno parmense l’elemento che inverte l’inerzia nella seconda parte di gara: i 21 punti firmati dopo l’intervallo lungo, costringono la formazione piacentina alla resa, perché in riserva di energie e cambi, dopo l’ottimo primo tempo.

Sono stati infatti quelli della Bulla Sport Ospedale G.Verdi (20/54 da due, 0/6 da tre, 3/8 ai liberi) ad approcciare bene la contesa, marchiando il primo quarto con alto ritmo e ottime trame di gioco. Raggiunto il massimo vantaggio alla prima sirena (15-9) il gruppo piacentino riesce a tenere l’inerzia fino all’intervallo lungo, anche se con un margine ridotto. Non bastano le iniziative dei fratelli Magro, Marco e Salvatore, ben spalleggiati da Lago, pure lui in doppia cifra; Parma riesce a fare salire l’intensità della fase difensiva aprendo la strada al gioco in transizione.

La Bulla Sport inietta volontà ed energia in ogni possesso: le rotazioni del coach Elisa Cotella permettono alla squadra di non far calare l’efficacia del gioco, caratterizzato da ottime percentuali da sotto. Preka e Giovanni Zeni, dolorante alla spalla, contribuiscono a tenere avanti il team di Villanova fino all’entrata di Fagioli, contenuto bene nel corso del primo tempo.

Allo scatenarsi del proprio realizzatore quelli di Parma moltiplicano gli sforzi mettendo in crisi i meccanismi di gioco dei piacentini. Gli ospiti volano impossessandosi dell’inerzia, mentre la squadra di coach Cotella fatica progressivamente a trovare la via del canestro, tanto che nell’ultimo quarto riesce a realizzare solo 7 punti, trovandosi a corto di energie, così da dare il definitivo via libera ai desideri di vittoria di Parma.

La Bulla Sport Ospedale G.Verdi vuole approfittare della trasferta a Bologna, sabato prossimo (palla a due alle 17) per tentare di invertire il trend di risultati e sbloccare finalmente il proprio potenziale, in modo da abbandonare l’ultimo posto della graduatoria del girone A.

BULLA BASKET vs LAUMAS PARMA   43- 59 (25-9; 25-26;3 6-41)

BULLA SPORT OSPEDALE G.VERDI: Magro S 13, Preka, Zeni 2, Magro M 13, Lago 13; Petesi 2, Oddi, Sbordi, Laurini, Nani. Ne: Frosi. All.: Cotella

PARMA: Stranviskas 6, Malangone 4, Reggio 11, Allegretti 2, Fagioli 27, Rovina 5, Rovatti 2, Biazzi 2, Prada, Curcio. All.: Bisin.

ARBITRI: Caputo di Varese e Cristallo di Milano

Gli altri risultati della prima giornata di ritorno: Sassari-Bologna 20-0; Seregno-Torino 32-29; Brescia-Genova 32-64.

La classifica: Sassari 16; Genova 14; Parma 12; Seregno 9*; Bologna, Torino 4; Bulla Sport Ospedale G.Verdi, Brescia 2.

*1 punto di penalizzazione

Luca Mallamaci

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.