Quantcast

Cane contro i carabinieri e armi rubate in casa. 52enne denunciato

Più informazioni su

Aizza un grosso cane contro i carabinieri che in casa trovano armi rubate. E’ finito nei guai un 52enne di Besenzone, denunciato dai militari dell’Aliquota Operativa di Fiorenzuola e della Stazione di Cortemaggiore (Piacenza).

L’uomo, tossicodipendente e con pregiudizi di polizia anche per reati specifici sugli stupefacenti, sorpreso dal sopraggiungere delle pattuglie nella sua abitazione ha tentato di ostruirne l’accesso frapponendo un cane di grosse dimensioni: in casa gli uomini dell’Arma hanno poi trovato un fucile da caccia calibro 12, due carabine ad “aria compressa”, una pistola “a salve” e una baionetta, risultate provento di un furto messo a segno lo scorso 8 settembre a Fiorenzuola d’Arda, oltre a 9 proiettili calibro 38 e 4 cartucce calibro 12.

In casa venivano inoltre ritrovati due bilancini di precisione. Al termine degli accertamenti l’uomo è stato denunciato a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale, e ricettazione e detenzione illegale di armi e munizioni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.