Ciclismo, si alza il sipario sulla stagione 2018 del Cadeo Carpaneto

Una lunga e appassionante “maratona” ricca di emozioni, di volti, di applausi nel solco della filosofia societaria: si guarda avanti con fiducia, ma non ci si dimentica di ringraziare chi ha contribuito a tenere alti gli onori del team, lasciando così a tutti un bel ricordo di collaborazione reciproca. Ieri (sabato) al teatro “San Faustino” di Sarezzo è andata in scena la presentazione ufficiale della stagione 2018 dell’Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto, sodalizio piacentino-bresciano che anche quest’anno si candida a recitare un ruolo importante nel panorama giovanile maschile grazie alla collaborazione tra le due realtà.

I riflettori erano ovviamente puntati sulla sponda bresciana, che giocava in casa, ma l’unione di intenti con i “cugini” piacentini è sempre più solida, con un legame ampiamente dimostrato dai fatti. Anche quest’anno, infatti, la collaborazione sfocia nella formazione in plurima relativa agli Juniores. Inoltre, alla presentazione di Sarezzo la delegazione di Carpaneto guidata dal presidente Mauro Veneziani ha partecipato in modo massiccio, facendo salire sul palco tutti gli atleti più giovani del proprio vivaio (tesserati Cadeo Carpaneto) e portando in platea anche dirigenti e tecnici, oltre all’amico (e grande ex professionista) Giancarlo Perini.

Già, perché ogni anno la serata di Sarezzo è una festa del ciclismo, un piacevole ritrovo tra amici delle due ruote. Chi non manca mai è Jakub Mareczko, professionista della Wilier Triestina-Selle Italia. Folta anche la partecipazione della Federciclismo, rappresentata in primis dal vicepresidente nazionale Michele Gamba, ma anche il territorio ha risposto presente, come testimoniano le presenze, tra le varie autorità, dell’assessore provinciale di Brescia Diego Peli, del “collega” del Comune di Sarezzo Ruggero Gervasoni e del presidente della Comunità montana Valtrompia Massimo Ottelli.

Come da tradizione, la serata si è svolta in due parti, con il saluto al 2017 seguito poi dalla presentazione della stagione 2018. Nel primo versante, quest’anno spiccava il sentito saluto a Michele Gazzoli, che con la maglia Otelli ha corso fin da G1 per 12 lunghi anni, ricchi di soddisfazioni e successi, fino ad approdare ora alla Polartec Kometa di Basso e Contador. Nello scorso anno, per lui, titoli europei Juniores in pista e su strada, settore quest’ultimo dove ha anche conquistato uno splendido bronzo iridato. A celebrare insieme alla platea le sue imprese, anche il ct azzurro di categoria Rino De Candido. Nel suo intervento, Michele ha ringraziato il presidente Giancarlo Otelli (visibilmente commosso) per i 12 anni, gli sponsor, tutti gli allenatori che l’hanno seguito e fatto crescere e gli accompagnatori, preziosi “angeli custodi” del team. Inoltre, come da tradizione sono stati premiati i collaboratori della società per l’impegno della scorsa stagione (Angelo Borroni, Giacomo Paltera, Egizia Resinelli, Francesco Russo, Simone Pontara, Ester Bonomi, Giovanni Russo e Giorgio Cesare Peli).

Infine, nella seconda parte della serata spazio alle formazioni 2018, dai Giovanissimi fino agli Juniores senza dimenticare i Master per un festoso “esercito” sui pedali pronto a regalare altro spettacolo. Per tutti loro, c’è un “in bocca al lupo” speciale: quello espresso informalmente da Claudia Cretti, ciclista bergamasca che ha firmato la vittoria per la vita dopo la rovinosa caduta al Giro Rosa e che con grande caparbietà ha lottato fino a tornare in sella.

LA ROSA 2018 ASPIRATORI OTELLI VTFM CARIN NACANCO
Giovanissimi (direttore sportivo Roberto Ghidinelli):
G1: Alessio Armanasco, Adam Bossi
G2: Irene Pancheri
G3: Diego Fiore
G4: Davide Andreoli, Andrea Benvenuti, Francesco Facchini, Enrico Ilini, Matteo Pontoglio, Christine Valsechini
G6: Federico Facchini, Angelo Valsechini
Esordienti (direttore sportivo Alessandro Zanelli):
Primo anno: Kevin Caniello, Manuel Franzoni
Secondo anno: Emanuele Picco, Matteo Togno, Luca Rezzaghi
Allievi (direttori sportivi Saverio Resinelli, Andrea Foccoli, Giuseppe Franzoni):
Gianluca Carini, Francesco Calì, Gabriele Coloberti, Mirco Colosini, Giosuè Epis, Giuseppe Perino, Daniel Polato, Andrea Rabba, Gabriele Raccagni, Fabio Rossi, Luca Zanni
Juniores Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco Baiocchi Cadeo Carpaneto (direttori sportivi Giambattista Bardelloni, Davide Bardelloni, Eliano Ottelli, Stefano Masetti):
Mattia Baccinelli, Massimiliano Belloni, Gianluca Cordioli, Marco Dodi, Davide Facchini, Matteo Freddi, Andrea Luca Giuliani, Noah Guarinelli, Gabriele Palmiri, Mattia Pinazzi, Alex Raimondi, Luca Rizzi, Matteo Tarolla, Pierpaolo Zanelli
Master:
Marco Bassignani, Riccardo Belleri, Davide Bonomo, Ludovico Bonomo, Sergio Capelli, Ferdinando Ceruti, Piergiuseppe Cotale, Andrea Ghizzardi, Davide Guarneri, Martino Maestri, Pierluigi Migliorati, Paolo Mostarda, Cosma Niglia, Claudio Ottelli, Eugenio Giovanni Pilotti, Dario Rebecchi, Paolo Rossetti, Fulvio Rumi, Giuseppe Seneci, Andrea Vicari, Fabio Vinati, Mirko Zanelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.