PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fare cultura sull’autismo, due progetti di Angsa Piacenza

Più informazioni su

Una efficace comunicazione è sicuramente la medicina migliore, in grado di curare pregiudizi e isolamento. Lo sa bene Angsa, associazione nazionale genitori soggetti autistici, attiva da 2 anni a Piacenza con l’obiettivo di fare cultura della sindrome, per arrivare a una vera integrazione delle persone neurodiverse nella nostra società. Un impegno che ora si concretizza con due progetti: la campagna di comunicazione “Comprendere l’autismo” e l’iniziativa Tablet in ospedale.

La prima ha visto la creazione di un poster, ideato per fare da ponte con le persone nello spettro autistico. I cartelloni spiegano comportamenti che possono essere ritenuti erroneamente bizzarri, e sono stati tradotti nelle principali lingue straniere. Saranno affissi nei reparti e negli studi medici, oltre che nei principali luoghi di aggregazione giovanile e sportiva.

Angsa inoltre ha pensato di aiutare chi, per difficoltà linguistiche o cognitive, fatica a comprendere le dinamiche e i protocolli diagnostici e terapeutici adottati negli ambulatori ospedalieri. Per questo motivo ha donato 5 tablet, rispettivamente ai reparti di Odontoiatria, Pediatria e Neonatologia, e ai pronti soccorso di Piacenza, Castelsangiovanni e Fiorenzuola. I tablet sono provvisti di un’applicazione dedicata, per consentire di ovviare a questi problemi di comunicazione, mostrando le varie fasi delle procedure di indagine più comuni.

I progetti hanno visto il contributo e il sostegno di Fondazione di Piacenza e Vigevano, Ausl di Piacenza, Ordine dei Medici, l’ordine delle professioni infermieristiche di Piacenza, la Federazione dei Medici Pediatri, i Comuni di Piacenza, Fiorenzuola e Castelsangiovanni, la Provincia di Piacenza, il ministero dell’Istruzione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.