Comitato difendiamo i nostri figli, Gandolfini a Piacenza

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa in relazione alla imminente visita a Piacenza di Massimo Gandolfini, portavoce nazionale del Comitato Difendiamo i Nostri Figli (Family Day), il prossimo giovedì 1 marzo.

La nota stampa – In vista delle prossime elezioni politiche, il Comitato “Difendiamo i nostri figli” sta attuando una serie di contatti con i candidati, sulla linea della della difesa concreta e propositiva dei valori dei valori di fondo per una società ad autentica misura d’uomo su cui il Comitato stesso sta da tempo articolando i propri interventi di carattere
culturale, sociale, formativo.

In analogia con quanto avvenuto in occasione delle recenti votazioni di carattere amministrativo – ove le precise proposte di impegno del Comitato sono state presentate a tutti i candidati e da alcuni sottoscritte ( a Piacenza, dalla Candidata che ha poi vinto le elezioni -, così si sta procedendo in vista delle elezioni politiche, per cui, sulla base di un recente pronunciamento avvenuto nella Capitale, ove una precisa componente elettorale ha risposto all’invito del Comitato, vale a dire il Centro-Destra, sono in atto incontri in periferia con il presidente del
Comitato Massimo Gandolfini.

Anche a Piacenza, la sera del 1 marzo alle ore 20.45 presso l’Auditorium S.Ilario, ove Gandolfini incontrerà i piacentini attenti ai valori della Vita, della famiglia naturale, della libertà di educazione. E incontrerà anche i candidati, a cui verrà sottoposto analogo impegno pre-elettorale sui forti valori di riferimento.

Foto tratta da http://www.difendiamoinostrifigli.it/comitato/organico/

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.