Quantcast

Una doppia ciaspolata apre il 2018 del Gaep foto

Più informazioni su

Il Gruppo Alpinisti Escursionisti Piacentini ha iniziato alla grande il 2018. Il 14 gennaio sono sati quaranta i partecipanti alla prima ciaspolata dell’anno che è partita dal Rifugio Vincenzo Stoto ed ha raggiunto la vetta del Carevolo. Per poi tornare al rifugio, dopo cinque ore passate ammirando al sole la splendida Alta Val Nure, per un lieto ritrovo a tavola in lieta compagnia.

Il 3 e 4 febbraio era poi prevista la consueta ciaspolata notturna. Poca neve nella settimana precedente e poi fresca nevicata per preparare il terreno con venti centimetri di neve fresca e soffice. Così il gruppo è salito alla luce delle lampade frontali in vetta al Monte Crociglia ad abbracciare l’Arcangelo San Raffaele tutto coperto dalla neve potata dal vento. Nel bosco, al ritorno, Stefano Comovi, organizzatore dell’uscita, ha contato sessantacinque persone. Rientrati in rifugio Francesco Arbasi aveva preparato per tutti una cena frugale, ma che è servita a riscaldare dopo le ore passate al freddo. I partecipanti hanno poi contribuito con salumi, torte, vino. La mattina seguente la lieta compagnia si è diretta verso la valle tribolata in una giornata con il sole che faceva capolino tra le nubi.

“Una buona premessa per il nuovo anno” – racconta con soddisfazione il Presidente Roberto Rebessi. Il 2018 si è aperto con la consueta Assemblea dei Soci alla Cooperativa Sociale La Magnana, sempre molto partecipata: durante l’Assemblea il Presidente e la Tesoriera Rita Pironi hanno presentato il bilancio del 2017, chiuso in modo positivo. L’unica nota negativa – viene fatto notare – è stata una contrazione del numero dei soci.

Questi i prossimi appuntamenti in calendario: il 15 febbraio alle 20.30 alla Galleria Porta San Lazzaro serata con Davide Chiesa, socio onorario GAEP che ha portato lo scorso anno il gagliardetto del sodalizio sulla vetta più alta del mondo. Davide presenterà nella veste definitiva il suo film “Fino alla fine dell’Everest”. Questa sarà la prima di una serie di serate organizzate del GAEP con ingresso gratuito per tutti.

Domenica 18 febbraio ciaspolata in Piemonte in Val Chisone da Prà Catinat al Rifugio Selleries 2030 metri.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.