PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fornario “Con Potere al popolo sinistra degna di questo nome”

Non è candidata, ma ha deciso di dare pubblicato il proprio sostegno a Potere al Popolo.

Francesca Fornario, scrittrice e giornalista satirica per Il Fatto Quotidiano e Un Giorno da Pecora, ieri a Piacenza ha ribadito le motivazioni del suo endorsement, a fianco dei candidati piacentini e di Nando Mainardi.

Nessun altro schieramento o partito ha fatto proprie le istanze dei lavoratori, a differenza di Potere al Popolo, un movimento nato dal basso per difendere diritti come pace e ambiente.

“Questa è una sinistra degna di questo nome, che difende il lavoro così come è scritto nella Costituzione – ha detto -. Il lavoratore deve avere diritto al riposo, alle ferie, a una retribuzione che sia sufficiente a garantirli un’esistenza libera e dignitosa”.

“Sono state votate leggi invece incostituzionali, come il pacchetto Treu, la legge Biagi, il Jobs Act e i voucher – afferma – che hanno permesso di lavorare guadagnando 500 euro in un anno, non in un mese. Lo sfruttamento è stato concesso e legalizzato attraverso i contratti interinali, che hanno una durata di pochi giorni. Questo stato di cose non era accettabile, e per questo abbiamo deciso che fosse giunto momento di mobilitarci”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.