Quantcast

Con la Viterbese impegno da bollino rosso per il Pro

Più informazioni su

Pro Piacenza – Viterbese (3-1) IN CAMPO

Musetti 38′, Alessandro 52′ (rigore) La Vigna 84′ Atanasov 

LA CRONACA

Il gol della bandiera per una della Viterbese all’89’ con Atanasov

Il neo entrato La Vigna all’85’ sigla il tris per il Pro in contropiede

Dal dischetto al 52′ trasforma Alessandro, con un tiro a cucchiaio

Al 49′ rigore per il Pro, fallo di De Vito in area che travolge Barba, espulsione per il giocatore avversario

Fine del primo tempo al Garilli con un minuto di recupero, rossoneri in vantaggio.

Pro Piacenza in vantaggio con Musetti al 38′ bravo a superare Iannarilli con un pallonetto

Colpo di testa del gialloblu Baldassin altissimo sopra Gori al 34′

Poco da segnalare nella prima mezz’ora di gioco: ritmi piuttosto compassati e portieri disoccupati.

LA DIRETTA

Pro Piacenza: Gori, Cavagna, Paramatti, Aspas, Alessandro, Barba, Ricci, Musetti, Abate, Battistini, Belotti. All. Sig. Pea. (Bertozzi, Di Maio, Calandra, Belfasti, Starita, Mastroianni, Frick, Avanzini, La Vigna, Messina).

Viterbese: Iannarilli, Cenciarelli, Celiento, De Sousa, Vandeputte, Sini, Baldassin, Calderini, Atanasov, De Vito, Benedetti. All. Sig. Sottili. (A disp. Pini, Micheli, Peverelli, Ngissah, Mendez, Mbaye, Bizzotto, Zenuni, Sanè, Di Paolantonio, Mosti).

Arbitro: Sig. Annaloro di Collegno (De Ambrosis-D’alia)

Impegno estremamente ostico per il Pro Piacenza che domenica (ora 14.30) proverà a fermare la corsa della Viterbese che, complice il riposo forzato della capolista Livorno, potrebbe salire a quota -3 dalla vetta.

Dopo il robusto pareggio di Olbia i rossoneri sono alla ricerca di punti per mantenere a distanza il duo di coda Prato e Gavorrano per continuare a sperare nella salvezza diretta senza transitare dalla coda dei play-out.

Fulvio Pea recupera per l’occasione Aspas dopo la squalifica, da valutare se proseguire sulla scorta del 4-4-1 visto in Sardegna con Alessandro a supporto di Mastroianni oppure ritornare al più offensivo 4-3-2-1 considerando il particolare schieramento degli ospiti a tre punte.

In difesa probabile conferma per Paramatti sull’out di destra mentre a centrocampo è ballottaggio tra Belfasti e Musetti.

Dopo la qualificazione alla semifinale di Coppa Italia, la Viterbese (che non prende reti da sei turni) ha quasi tutti gli effettivi a disposizione ad eccezione del capocannoniere Jefferson, solo due dubbi nel 4-3-3 di Stefano Sottili con Di Paolantonio e Cecchin in concorrenza per una maglia a centrocampo insieme a Benedetti e Cenciarelli mentre in avanti Bismark o Calderini sull’out di sinistra faranno reparto con De Sousa e Vandeputte.

Per i bookmakers sono favoriti i tusci con una quota a 2.25, meno probabile il pareggio valutato a 3.00 mentre la vittoria rossonera è data a 3.2

Probabili formazioni:

Pro Piacenza (4-3-2-1). Gori, Paramatti (Calandra), Belotti, Battistini, Ricci, Aspas, Cavagna, Barba, Musetti (Belfasti), Alessandro, Mastroianni.

Viterbese (4-3-3). Iannarilli, Celiento, Rinaldi, De Vito, Sini, Di Paolantonio (Cecchin), Benedetti, Cenciarelli, Vandeputte, De Sousa, Calderini (Bismark).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.