L’imbattibilità della Canottieri tentata dai Diavoli Rosa

La prova del nove. Sabato alle 21 al PalaKennedy di Brugherio la capolista Canottieri Ongina sfiderà i Diavoli Rosa nel big match della seconda giornata di ritorno di serie B maschile (girone B).
I gialloneri allenati da Massimo Botti hanno superato l’eliminazione della Coppa Italia contro Saronno grazie al 3-0 di sabato scorso contro Verona, ma ora l’asticella si alza ulteriormente, con un match dove i piacentini – in testa e con 14 vittorie in altrettanti incontri – dovranno mostrare i muscoli contro un avversario in piena lotta per i play off, come testimonia il quarto posto.
QUI CANOTTIERI ONGINA – A presentare la partita è coach Massimo Botti“Ci attende una partita molto complicata: tutti ci aspettano al varco, prima o poi ci si attende la nostra prima sconfitta in campionato e tutti pensano possa arrivare in questo turno. C’è ragione per crederlo: i Diavoli Rosa sono una formazione estremamente combattiva, soprattutto in casa, con ragazzi bravi a entrare subito in un clima agonisticamente rovente.
E’ una squadra giovane, ma al contempo rodata, giocando insieme da tempo e che sta disputando un ottimo campionato. Non ha paura del confronto e gioca senza alcun timore reverenziale. A Brugherio, con la complicità di un pubblico molto presente, dobbiamo aspettarci una squadra e un ambiente ostile e dovremo essere pronti per questa partita“. Non sarà del match il centrale giallonero Bara Fall, infortunato.
L’AVVERSARIO – I Diavoli Rosa Brugherio sono una formazione che vanta una grande tradizione giovanile e che storicamente coltiva il proprio vivaio anche con una ostante presenza in serie B.
Al timone c’è sempre Danilo Durand, che può contare su alcuni giocatori che vantano una lunga militanza in rosanero (come per esempio il centrale Mandis e l’opposto Priore). Proprio quest’ultimo non ha giocato recentemente, con lo spostamento della banda e “gioiellino” Maiocchi in diagonale con il palleggiatore.
Altro talento è il centrale Fumero (campione d’Italia under 19 con Segrate) in una squadra che si presenterà al completo contro i gialloneri piacentini, oltre ad avere il morale alto per il quarto posto in classifica a quota 34 punti (-4 dalla Canottieri Ongina) e per le cinque vittorie consecutive conquistate nell’ultimo periodo. Tra gli elementi di esperienza, il centrale Marco Barsi (ex Milano in serie A).
“Affrontiamo – commenta coach Danilo Durand – una delle maggiori pretendenti al salto di categoria e che sta disputando un campionato eccezionale, come dimostrano le quattordici vittorie consecutive in un girone complicato come quello di quest’anno. E’ una squadra che ha conservato l’ossatura della scorsa stagione quando ha ottenuto la promozione in A2, sostituendo due pedine (palleggiatore e libero) con due giocatori di assoluto valore come Parisi e Cerbo. La Canottieri Ongina dispone dell’attacco più forte del campionato dove spicca Cardona, ma anche di un gioco molto vario orchestrato egregiamente da Parisi.
In panchina siede Botti, dal grandissimo trascorso da giocatore e che al suo primo da tecnico ha conquistato la promozione in serie A”. Quindi aggiunge. “Ciò che dovremo fare sarà cercare di concentrarci sul nostro gioco, non pensare a chi abbiamo di fronte e provare a rendergli la vita il più difficile possibile. All’andata non c’è stata partita e la speranza è quella di poter offrire ai nostri tifosi uno spettacolo entusiasmante e che non ci faccia sfigurare al confronto con la prima della classe”.
 
GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro tra Diavoli Rosa Brugherio e Canottieri Ongina saranno il primo arbitro Filippo Erman e il secondo arbitro Andrea Clemente.
IL TURNO – Questo il programma della seconda giornata di ritorno di serie B maschile girone B: Tipiesse Mokamore Cisano-Veneto Gas&Power Milano, Volley Segrate 1978-Scanzorosciate, Bluvolley Verona-Accenture Bocconi, Granaio Concorezzo-Polisportiva Cornedo, Diavoli Rosa Brugherio-Canottieri Ongina, Lorini Montichiari-Centerlif La Tecnica Cles, Sol Lucernari Montecchio-Sopra Steria Bresso.
LA CLASSIFICA – Canottieri Ongina 38, Lorini Montichiari, Tipiesse Mokamore Cisano 36, Diavoli Rosa Brugherio 34, Sol Lucernari Montecchio 31, Bluvolley Verona 21, Sopra Steria Bresso 20, Veneto Gas&Power Milano, Granaio Concorezzo 17, Volley Segrate 1978 13, Centerlift La Tecnica Cles 12, Scanzorosciate 11, Polisportiva Cornedo, Accenture Bocconi 4.
Nella foto di Annarita Zilli, Gabriele Parisi (Canottieri Ongina) in palleggio nella sfida d’andata contro i Diavoli Rosa

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.