Otto carri pronti nel week end per la Zobia di Fiorenzuola

Più informazioni su

Torna anche quest’anno per la 36esima edizione il tradizionale Palio della Zobia la manifestazione carnevalesca tradizionale fiorenzuolana che quest’anno porterà in piazza 8 carri e circa 8000 ragazzi delle varie scuole.

Come ogni anno gli organizzatori Amici della Zobia guidati dal presidente Walter Portesi (che quest’anno ci svela dedicherà il suo costume ai personaggi del Grande Fratello vip) si accingono ad animare le vie della città con un programma che prevede numerosi appuntamenti.

Il coinvolgimento delle scuole Giovedì 8 febbraio dalle ore 9.30 alle 12.30 in piazza Caduti. Sabato mattina toccherà invece alle scuole Medie sempre con l’intrattenimento di Omaira Ferraroni e Andrea Dadamo e nel pomeriggio di nuovo animazione di Avis e Mele Verdi per i bambini dalle 14.30 in poi. Il vero palio, con tanto di sfilata dei carri andrà, in scena sabato dalle ore 21 e domenica 11 febbraio dalle ore 14.30 con a seguire le premiazioni finali e Gianni Drudi sempre in piazza Caduti.

Spiega il Sindaco Gandolfi – “Come ogni anno il mio grazie va allo straordinario impegno dei fiorenzuolani ed in particolar modo dell’associazione Amici della Zobia, grazie a loro sarà possibile tornare in piazza e divertirsi”-  inoltre – “questa amministrazione si impegna a dare continuità con il proprio sostegno a questa storica manifestazione così importante per tutti noi fiorenzuolani”. Il primo cittadino aggiunge: “Viviamo in anni complessi, la Zobia, patrimonio di tradizione locale, ci dona momenti di goliardia e creatività per farci ridere tutti insieme”.

L’Assessore Morganti pone l’accento sul fatto che “ogni anno è sempre più difficile organizzare manifestazioni di questo calibro a causa della scarsità di risorse a disposizione: nonostante ciò, grazie anche all’amore che la popolazione di Fiorenzuola nutre per questa manifestazione, agli sponsor e a i tanti volontari che ci lavorano, anche quest’anno la Zobia sarà più viva che mai. L’anima della Zobia si tramanda di generazione in generazione ed è solo grazie ai fiorenzuolani se questa tradizione ancora oggi vive. Per questo vedo un futuro sempre più radioso per questa manifestazione”.

Ancora top secret i nomi dei giurati, fra cui molte new entry ma ex zobiari e quindi conoscitori di questo mondo; i giurati, di cui 3 fissi e 12 itineranti, saranno guidati dalla presidente Sonia Aletti. Ultimo, ma non meno importante, il plauso all’indispensabile contributo di polizia municipale, carabinieri in pensione, pubblica assistenza e protezione civile. Si tratta di volontari al lavoro per garantire il massimo della sicurezza anche in considerazione delle ultime normative sul tema emesse da Questura e Prefettura.

Ecco i  gruppi dei partecipanti al 36esimo palio: Bar Tremori, Bar Posta + C14; locanda san Fiorenzo, Bar Paradiso, La compagnia teatrale fiorenzuolana, Suavis Cafe, Gerassa, Bar Energy Roveleto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.