Piacenza in campo contro il Pontedera

Più informazioni su

Piacenza in campo per l’ottava giornata di ritorno contro il Pontedera (si gioca alle 16.30), in una domenica probabilmente condizionata dai campi pesanti e dal ghiaccio, condizioni atmosferiche che verosimilmente incideranno anche sugli undici da mettere in campo. La pesante sconfitta con Gavorrano ha inevitabilmente lasciato il segno sui biancorossi, chiamati all’ennesima prova di riparazione in una stagione sino ad ora vissuta sulle montagne russe di un rendimento mai costante e nel complesso inferiore alle attese.

Problemi a centrocampo per Franzini: il tecnico, che deve rinunciare a Pederzoli e probabilmente Morosini, con Di Cecco non al meglio in difesa, potrebbe optare per un ritorno al 3-5-2; ci potranno essere sostanziali novità in avanti, con Franchi dal primo minuto ed il ballottaggio Romero-Corazza nel ruolo di punta centrale (molto dipenderà dalle condizioni del terreno). In mediana confermati Segre e Tauogordeau, non è escluso che Corradi parta dalla panchina con Della Latta dal primo minuto per una zona nevralgica più muscolare; sulla linea arretrata scelta tra Castellana e  Mora come terzino destro, con il primo favorito per una maglia da titolare.

Il Pontedera sale al Garilli sull’onda dell’entusiasmo del robusto pareggio in Coppa Italia di Alessandria e dell’annuncio dell’ingresso di nuovi soci nella compagine societaria, che pone fine alle ipotesi di vendita ventilate ad inizio stagione. Il tecnico Ivan Maraia, nonostante il turn-over praticato nella semifinale di mercoledì scorso, dovrà fronteggiare la presumibile stanchezza dei suoi ragazzi nonché alcune situazione di infortunio che limitano la scelta dei granata nel 3-5-2: sono fuori causa infatti Posocco, Vettori, Mastrilli e Pandolfi, mentre Gargiulo e Rossini, lasciati a riposo in settimana, dovrebbero essere della contesa.

In difesa scontato il trio Frare, Risaliti e Rossini davanti a Contini; a centrocampo dovrebbe essere Tofanari a sostituire Posocco sull’out di destra, mentre in attacco a fianco di Maritato è opzione a tre tra Raffini, Grassi e Pinzauti.

Per gli scommettitori è favorito il Piacenza con una quota a 2, mentre il pareggio è valutato a 3.3. Più difficile è ritenuta la vittoria ospite con una quota a 3.79.

Probabili formazioni.

Piacenza (4-3-3). Fumagalli, Castellana (Mora), Silva, Pergreffi, Masciangelo, Segre, Taugourdeau, Corradi (Della Latta), Di Molfetta, Romero (Corazza), Franchi.

Pontedera (3-5-1-1). Contini, Frare, Risaliti, Rossini, Posocco, Gargiulo, Caponi, Calcagni, Corsinelli, Grassi (Raffini), Maritato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.