PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Piacenza si prepara il Sinodo dei giovani, ospite il cardinale Baldisseri

La Comunità Papa Giovanni XXIII in collaborazione con l’Università Cattolica di Piacenza organizza il prossimo 10 marzo una giornata di incontro e ascolto per educatori e ragazzi in preparazione al prossimo Sinodo dei giovani. Quattro sono le parole chiave: accompagnare, ricercare, condividere, organizzare , tappe di un percorso che pone al centro i ragazzi e il loro sentire.

Le voci al confronto saranno del cardinale Lorenzo Baldisseri, Segretario generale del Sinodo dei vescovi, della dott.ssa Paola Bignardi, già presidente di Azione Cattolica, di Giovanni Ramonda, presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII, della dott.ssa Chiara Giaccardi, docente di sociologia all’Università Cattolica di Piacenza.

Sarà occasione per rileggere i cinquant’anni di vita accanto ai giovani della Comunità Papa Giovanni XXIII: dall’intuizione di Don Oreste Benzi di proporre un incontro simpatico con Cristo, alle esperienze di condivisione di tanti ragazzi in tutto il mondo. Campi di volontariato Fuori le mura, nelle periferie geografiche ed esistenziali, sempre insieme agli ultimi. Sarà una occasione per dialogare sull’oggi della Chiesa Cattolica che ascolta i giovani nell’epoca digitale.

Programma della giornata:

Ore 9:30 – inizio dell’assemblea
Ore 13:00 – Pranzo (catering organizzato presso il centro universitario)
Ore 14:30 – ripresa dei lavori in assemblea
Ore 17:00 – Conclusioni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.