Quantcast

Rajapack avanza verso la meta con il Piacenza Rugby

Gli imballaggi Rajapack resistono ad ogni placcaggio. È questo il claim della nuova campagna pubblicitaria che sarà online da oggi, lunedì 19 febbraio, fino all’11 marzo. Protagonisti della comunicazione digitale, non solo le soluzioni offerte dall’azienda, ma anche la squadra del Piacenza Rugby intenta a testarne la robustezza e la resistenza.

Tutta la squadra, sotto la direzione del direttore sportivo italo-neozelandese Kelly Rolleston, si è allenata con gli imballaggi Rajapack. Qualcuno ha placcato i sacchi di flo-pak, ovvero le patatine anti-shock utilizzate come riempitivo, altri hanno sfruttato la flessibilità della pellicola di film estensibile per fare trazioni alle braccia, sostituendola agli elastici, altri ancora hanno calciato e placcato le scatole in cartone americano Rajabox. Obiettivo della campagna è quello di comunicare la straordinaria resistenza dei imballaggi agli urti.

Il video e le foto evidenziano, infatti, sia le peripezie dei pacchi che quelle vissute dai giocatori, rendendo la similitudine ancora più forte: i giocatori proteggono la scatola, così come la scatola protegge i prodotti dei clienti Rajapack.

Ma Rajapack non ha scelto il rugby solo per questo motivo. Questo sport comunica forza, spirito di squadra e rispetto delle regole: valori in cui si identifica tutto il Gruppo RAJA, tanto che la campagna, dalla creatività italiana, è stata adattata e diffusa in tutti i Paesi europei in cui è presente l’azienda.

“Il nostro impegno è proteggere i prodotti dei clienti per farli arrivare integri alla meta. Controlliamo ogni giorno la qualità dei nostri imballi per allenarli ai colpi più duri. Devono resistere a ogni placcaggio proprio come i rugbisti. Ringrazio tutti i giocatori del Piacenza Rugby per la simpatia e per l’entusiasmo che hanno messo in ogni test”, afferma Lorenza Zanardi, Direttore Generale di Rajapack Italia.

“Ci ha fatto davvero piacere che una multinazionale abbia scelto una realtà sportiva sul territorio per la propria comunicazione sia in Italia che in Europa. Restiamo ovviamente aperti a nuove iniziative. Peraltro i ragazzi si sono divertiti a testare gli imballaggi Rajapack, anche se è stata dura. Sono stati un degno avversario!”, dichiara Kelly Rollestondirettore sportivo italo-neozelandese del Piacenza Rugby.

La campagna, caratterizzata da video e fotografie, oltre ad essere sul sito rajapack.it, sarà pianificata su Facebook e Youtube, sul web con campagne display in programmatic e veicolata dalla newsletter che raggiunge oltre 25.000 clienti.

La fotografica è stata affidata ad Emanuela Gambazza, mentre la realizzazione del video alla casa di produzione piacentina Terratrema (regia Stefano Sampaolo, dop Marco Sgorbati, post produzione Omar Cristalli).

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.