Quantcast

Soccorsi ad “alta quota” per il Pordenone, esercitazione fotogallery

Soccorsi ad “alta quota”per la salita al Pordenone, esercitazione dei vigili del fuoco di Piacenza.

Questa mattina, sabato 24 febbraio, una squadra del Saf del 115 ha eseguito un altro sopralluogo tecnico all’ultimo piano della basilica di S. Maria di Campagna, in prossima della salita alla cupola, che sarà accessibile al pubblico da domenica 4 marzo.

Il piano di intervento per prestare aiuto a chi necessita di cure mediche, prevede l’utilizzo di una barella, necessaria per la stabilizzazione del paziente.

Lo stesso può essere calato in sicurezza dalla finestre della chiesa, con il supporto di un’autoscala che consentirà di trasportarlo a terra, passando dalla copertura laterale che affaccia su via Campagna.

Un test importante quello eseguito oggi dai vigili del fuoco, sia per poter calcolare i tempi necessari all’intervento, sia per poter valutare le procedure che consentano la massima sicurezza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.