Quantcast

Spintona un anziano per rubargli il portafoglio, donna in manette

Spintona un anziano per rubargli il portafoglio, 47enne finisce in manette a Fiorenzuola (Piacenza). La donna, con precedenti per furto e stupefacenti e residente nel capoluogo della Valdarda è stata arrestata il 2 febbraio scorso, al termine degli accertamenti condotti dai carabinieri della stazione e del Nucleo operativo e Radiomobile di Fiorenzuola.

Il fatto risale al 9 novembre 2017. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori la 47enne e la vittima, un uomo di 76 anni, si conoscevano di vista; l’anziano, a sua volta residente a Fiorenzuola e a conoscenza della situazione di difficoltà della donna, era solito darle un piccolo contributo economico quando la incontrava in paese, come una banconata da 5 euro.

Quel giorno i due si sono incrociati in Corso Garibaldi e quando lui ha detto di non poterle dare del denaro, lei ha risposto spintonandolo e impossessandosi del suo portafoglio, con all’interno 95 euro in contanti.

Prima di allontanarsi gli avrebbe inoltre intimato di non chiamare le forze dell’ordine se non voleva passare dei guai. Un consiglio che il derubato non ha seguito, rivolgendosi immediatamente ai carabinieri, che hanno avviato gli accertamenti, coordinati dal sostituto procuratore Matteo Centini.

Dopo aver raccolto diversi elementi e avuto dei riscontri dai tabulati telefonici e dalla videocamere del centro storico, che confermavano la presenza della 47enne quel giorno nella zona della rapina, oltre al riconoscimento da parte della vittima, il gip Adele Savastano ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare, eseguita dai carabinieri nella serata di venerdì scorso. La donna ora si trova agli arresti domiciliari in attesa del processo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Malteser

    L’ordinanza Gandolfi 23/2016 vieta espressamente l’accattonaggio e la questua su tutto il territorio comunale. Purtroppo siamo già passati alla fase successiva. Questi personaggi non hanno neanche più bisogno di elemosinare: molti anziani sono arrivati a dare spontaneamente non solo soldi -ma anche confidenza- a costoro, con i risultati che oggi sono sotto gli occhi di tutti.