PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un “pieno” elettrico in 20 minuti. La nuova stazione a Castello

MOBILITÀ ELETTRICA, PROGETTO EVA +: A CASTEL SAN GIOVANNI (PC) INSTALLATA LA COLONNINA ENEL PER LA RETE DI RICARICA VELOCE EXTRAURBANA. 20 MINUTI PER FARE IL PIENO – La nota stampa

E’ operativa la nuova stazione di ricarica per i veicoli elettrici EVA+ installata da Enel presso il Centro Commerciale Il Castello, lungo la via Emilia all’ingresso della città di Castel San Giovanni (Piacenza) e a pochi chilometri dall’uscita autostradale. Si tratta di una colonnina con tecnologia “Enel Fast Recharge Plus” con cui si può fare un pieno di energia in 20 minuti.

La nuova infrastruttura si aggiunge alle oltre 40 colonnine di ricarica veloce per i veicoli elettrici sulle strade a lunga percorrenza che Enel ha già installato nell’ambito del progetto EVA+ – Electric Vehicles Arteries

EVA+ è il progetto di mobilità elettrica che prevede l’installazione, in tre anni lungo le tratte extraurbane, di 200 colonnine di ricarica veloce, 180 in Italia e le altre 20 in Austria. Il programma, co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito di “Connecting Europe Facility”, vede la collaborazione di Enel, in qualità di coordinatore, e Verbund (principale utility austriaca) insieme ad alcuni tra i principali costruttori automobilistici di veicoli elettrici a livello mondiale come Renault, Nissan, BMW e Volkswagen Group Italia (rappresentata dalle marche Volkswagen e Audi).

Con EVA+ nasce la prima rete di ricarica che consentirà di utilizzare i veicoli elettrici fuori città. Le infrastrutture di ricarica installate sono le “Enel Fast Recharge Plus”, la tecnologia interamente sviluppata da Enel che garantisce un pieno di energia in meno di 20 minuti, compatibile con tutti i veicoli elettrici in commercio e nel rispetto dei più alti standard di sicurezza. Gli oltre 40 punti di ricarica si trovano principalmente in aree adiacenti agli accessi autostradali per consentirne l’uso anche a coloro che utilizzano veicoli elettrici per spostamenti extraurbani con soste compatibili con il tempo di ricarica, in luoghi come ad esempio i centri commerciali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.