PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al Maestro Corrado Casati la medaglia di Piacentino benemerito

Il Consiglio direttivo della Famiglia Piasinteina consegnerà la medaglia d’oro, quale riconoscimento di Piacentino benemerito, al Maestro Corrado Casati. La cerimonia si terrà nei locali di Palazzo Fogliani in via San Giovanni 7 a Piacenza, il prossimo 7 aprile alle ore 17:30.

Tutti i piacentini sono invitati a prendere parte alla cerimonia (l’ingresso è libero). Dopo la premiazione seguirà una conversazione con il premiato a cura della prof.ssa Ester Capucciati ed un breve rinfresco.

Il Maestro Corrado Casati si è diplomato in pianoforte con lode al Conservatorio “Giuseppe Nicolini” di Piacenza, nel 1986 ha cominciato la sua carriera in teatro come Maestro collaboratore, dal 1992 è insegnante di ruolo al Conservatorio Nicolini e nello stesso anno diventa Maestro del Coro in vari teatri italiani: Comunale di Piacenza, Regio di Parma, Comunale di Modena, Grande di Brescia, Ponchielli di Cremona, Fraschini di Pavia, Donizetti di Bergamo, Comunale di Ferrara, Alighieri di Ravenna. Attività che svolge a fianco di importanti direttori d’orchestra quali Riccardo Muti, Daniel Oren, Maurizio Arena, Piergiorgio Morandi, Mitislav Rostropovich, José Cura, Günter Neuhold, Alberto Zedda e di importanti registi come Ugo Gregoretti e Marco Bellocchio.

Con il Coro del Teatro Municipale ha partecipato alla produzione di diverse opere di Verdi (autore principale nel cartellone piacentino) tra cui: Traviata, Trovatore, Rigoletto, Nabucco, Forza del destino, Ballo in maschera, Ernani, Simon Boccanegra, Macbeth ecc. e di altri compositori quali Puccini, Mascagni, Cilea, Leoncavallo, Rossini, Donizetti, Strauss, Gounod. Al Teatro Regio di Parma ha diretto il coro nell’ultima produzione in italiano del Lohengrin di Wagner.

Nella veste di accompagnatore ha lavorato in Italia e in Canada, Stati Uniti, Australia, Sud Africa, soprattutto per le comunità italiane colà residenti. Con il coro di Piacenza ha partecipato a tournée e concerti in importanti teatri europei ed extraeuropei: Zurigo, Strasburgo, Liegi, Colonia, Parigi, Oviedo, Mosca, Sanpietroburgo, Muscate (Oman), Manama (Bahrein), Nairobi, Teheran. Dal 1995 è impegnato in progetti di divulgazione della musica lirica presso scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado in Emilia Romagna e Lombardia

Come direttore del Coro del Teatro Municipale di Piacenza ha all’attivo alcune registrazioni audio-video tra cui Aroldo e Nabucco di Verdi e Le convenienze ed inconvenienze teatrali di Donizetti, la suite per orchestra e coro Shark di Marcel Kalife, Stabat Mater di Rossini, Don Pasquale di Donizetti diretto da Riccardo Muti, Traviata di Verdi (registrata per Ravenna Festival), Roberto Devereux di Donizetti (registrato per il Donizetti Festival del teatro di Bergamo), La Traviata di Verdi con Daniela Dessì e Fabio Armiliato, la raccolta di Arie Verdiane di Jonas Kaufmann, registrato nel 2013 a Parma per la Sony.

Foto da www.coroteatromunicipalepiacenza.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.