PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alla Busa serve il tie break per superare la Cenerentola Senago

Più informazioni su

Dottor Jekyll e Mister Hyde. Si potrebbe prendere in prestito la trama del romanzo di Stevenson per raccontare la partita del Busa Trasporti BLS sul campo della Cenerentola Senago. Una partita che vede prevalere la squadra di coach Cornalba soltanto al tiebreak dopo cinque set a corrente più che alternata.

Il primo set parte bene per le biancoverdi che tengono a distanza di cinque punti le padrone di casa. Senago però rimonta e passa a condurre chiudendo il parziale sul 25-20. Uno score che scuote Scarabelli e compagne nel secondo set: Maloberti detta bene i tempi e la squadra macina gioco concedendo soltanto le briciole alle avversarie: conto set in parità e partita ancora tutta da giocare.

Nel terzo parziale ecco però che Mr. Hyde fa nuovamente capolino nei nove metri del Busa Trasporti BLS: un break di ben dieci punti permette a Senago di tracciare il solco con le biancoverdi che non riescono davvero mai a rimettere in discussione il set.

Sacchi prende il posto di Brigati in avvio del quarto parziale. Sotto di quattro punti si assiste ad una reazione d’orgoglio della squadra che riesce nel finale a trovare l’allungo decisivo per riportare in parità la gara e giocarsi il tutto per tutto nel set breve. Il tiebreak è controllato senza alcun patema dal Busa BLS che inchioda Safronova e compagne sul punto numero sei conquistando due punti sudatissimi.

MEMIT PGS SENAGO-BUSA TRASPORTI BLS GOSSLENGO 2-3 (25-20; 16-25; 25-15; 23-25; 6-15)

MEMIT PGS SENAGO: Vizzarri 3, Pantarotto 5, Colombo 17, Pezzutto 7, Sala 9, Arioli 7, Safronova 18, Bernocchi (L). NE: Lorenzoni, Negri. All. Barbieri-Colombo

BUSA TRASPORTI BLS GOSSOLENGO: Maloberti 3, Rocca, Cobbah 19, Nedeljkovic 4, Maini 7, Brigati 6, Scarabelli 27, Fava 5, Sacchi 1, Picco (L). NE: Bottaini, Valchierai, Poggi (L2). All. Cornalba-Chiodaroli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.