Amazon, parte il confronto con i sindacati “Primi passi nella direzione giusta”

Dopo il disgelo dell’incontro in Prefettura, del 19 febbraio scorso, parte la trattativa tra Amazon e i sindacati sull’organizzazione del lavoro all’interno dello stabilimento di Castelsangiovanni (Piacenza).

Nel pomeriggio del 5 marzo si è tenuto, nella sede di Unione Commercianti, il primo incontro di questa nuova fase che segna un disgelo tra azienda e parti sociali.

Pino De Rosa (Ugl Terziario), Francesca Benedetti (Fisascat Cisl), Fiorenzo Molinari (Filcams Cgil), Vincenzo Guerriero (Uiltucs Uil) si sono confrontati, insieme ai rappresentanti aziendali, con i rappresentanti di Amazon.

“Stiamo percorrendo un sentiero difficilissimo, stiamo muovendo i primi passi sulla Luna. Ma stiamo andando nella giusta direzione – dicono i sindacati -. Rispetto al passato c’è volontà di valutare la situazione dei lavoratori non più prendendo in considerazione i singoli casi, ma in maniera collettiva”.

“Il nostro obiettivo è arrivare a definire una nuova organizzazione del lavoro che riguarderà tutti i dipendenti dello stabilimento”.

Quali i prossimi passi? I sindacati incontreranno i lavoratori in assemblea il prossimo lunedì, per aggiornarli in merito agli sviluppi della vertenza. Il 16 si terrà invece un nuovo incontro con i rappresentanti sindacali aziendali, che preparerà il successivo summit con l’azienda, fissato per il 28. L’auspicio è quello di definire un accordo aziendale che possa essere operativo il prima possibile, già dall’inizio di aprile.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.