Quantcast

Autodifesa femminile, il 13 marzo lezione gratuita

Una lezione di autodifesa gratuita aperta a tutte le donne. Si rinnova a Piacenza la collaborazione tra Anpas, Yama Arashi e Polizia di Stato: l’appuntamento è in calendario martedì 13 marzo dalle ore 18.30 al centro Arti Marziali della Yama Arashi di via Galluzzi 10.

La conferenza stampa di presentazione

L’incontro, rivolto a ragazze e donne dai 16 ai 65 anni, vedrà una parte teorica ed una esercitazione pratica: “Illustreremo alcune “buone pratiche” – ha spiegato il coordinatore provinciale Anpas Paolo Rebecchi  soprattutto legate alla cyber security e agli approcci da tenere anche sul web nei confronti di persone che non si conoscono, unite ad alcune tecniche di difesa alla portata di tutte le donne”. “E’ il nostro regalo alle donne per l’8 marzo – ha aggiunto il maestro Gianfranco Rizzi della Yama Arashi – e penso che i tempi siano ormai maturi anche per avviare una lezione educativa rivolta agli uomini e dedicata alla non violenza”.

L’iniziativa coinvolge direttamente anche la questura di Piacenza, con il dirigente e maestro di arti marziali Stefano Vernelli: “Nasce per dare sicurezza – sottolinea -, se una persona acquisisce determinate nozioni è poi in grado di affrontare con maggior consapevolezza situazioni di pericolo”. “Come questura – afferma il capo di gabinetto Filippo Sordi Arcelli Fontana – siamo molto sensibili al tema della violenza di genere, per noi è una criticità ed una priorità assoluta”.

Considerata l’alta adesione registrata in passato, gli organizzatori invitano confermare le adesioni ai numeri 339-1267039 e 349-7597367, o all’indirizzo email: dag.defence@gmail.com. Si richiede di indossare abiti comodi e scarpe da ginnastica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.