PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bakery, il finale di stagione nelle parole di Filippo Casella

Più informazioni su

Quando fai le cose per bene, persino il karma ti sorride. Questa frase rappresenta benissimo l’ultimo weekend della Bakery che sabato sera ha strapazzato Forlì e domenica, dopo la sconfitta di Crema, si è ritrovata di nuovo seconda in classifica. Come al solito, ne parliamo con Filippo Casella.

Quanto è stata importante la vittoria di sabato sera, anche alla luce dell’andata che segnò l’inizio del “momento no”?

“In effetti avevamo un po’ il dente avvelenato dall’andata; avevamo appena conquistato il primato e ce lo eravamo visti sfuggire nel giro di soli 3 giorni. Questa sensazione era soprattutto nella testa dei giocatori visto che abbiamo riscattato una partita opaca dell’andata con una prestazione brillante e di voglia, cosa che non vedevamo da tempo”.

Settimana di pausa in arrivo. Quanto potrà servire?

“La pausa servirà sicuramente. Abbiamo già pianificato amichevoli, che serviranno per rodare in particolar modo Roberto che sta recuperando dall’infortunio. In più la sosta servirà per ricaricare le pile dal punto di vista mentale e fisico, che a questo punto del campionato fanno la differenza”.

Pochissime giornate al termine, secondo posto riconquistato e adesso servono tre vittorie per raggiungere il traguardo alla fine delle regular season…

“Sinceramente alla classifica e agli abbinamenti playoff ci stiamo pensando ma non è un pensiero fisso. Il nostro pensiero fisso è lavorare a testa bassa per rimettere tutti i tasselli al loro posto e, ad utilizzare ogni partita, fino alla fine della regular, per arrivare pronti alla fine della regular. Se riusciremo in questo, ogni abbinamento playoff sarà ben accetto”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.