PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Busa Trasporti, Fava:”Riportare ordine per rientrare nella corsa playoff”

Un passo indietro dopo la vittoria su Monza. La sconfitta rimediata lo scorso sabato con Cinisello ha mostrato come il Busa Trasporti BLS debba ancora sudare parecchio per ritrovare la forma migliore ma ha saputo regalare anche una nota lieta.

Eleonora Fava ha offerto alla squadra una prova decisamente concreta a muro mettendo a referto ben undici punti. Una prestazione che strappa un sorriso alla centrale ex San Giorgio che però non vuole saperne di celebrazioni.

«Contro Cinisello mi sono tolta qualche soddisfazione a muro anche se, sfortunatamente, nel conteggio finale i muri punto sono molti meno degli errori. In generale penso che la mia sia stata una prestazione senza infamia e senza lode, nella norma. A parer mio quello che sta mancando alla squadra, tralasciando i vari infortuni che non devono essere presi come alibi, è la serenità che avevamo all’inizio dell’anno. Le prime sconfitte subite all’inizio del girone di ritorno hanno portato ad una sorta di disperata “necessità di vittoria”, che alla fine non ha fatto altro che creare caos nei meccanismi che avevamo acquisito».

“Necessità di vittoria”. Una lettura piuttosto interessante che potrebbe spiegare l’andamento altalenante della squadra nelle ultime uscite ma che può e deve costituire la molla per un nuovo salto di qualità già nella prossima partita di sabato contro la Cenerentola Senago.

«Stiamo preparando la partita contro Senago sostanzialmente cercando di riportare ordine là dove è venuto a mancare negli ultimi mesi, a partire dai fondamentali. Senago è ultima, è vero, ma anche se una squadra compare sul fondo della classifica, non deve essere sottovalutata perché, come abbiamo imparato a nostre spese in questo girone di ritorno, la classifica non conta».

Dopo la battuta di arresto con Cinisello è arrivato il sorpasso di Fiorenzuola con il Busa BLS che occupa attualmente la quarta piazza della graduatoria, l’ultima valida per i playoff. «Per quanto riguarda i playoff non penso sia ancora detta l’ultima parola: siamo quarte, ad un punto da Fiorenzuola e quindi dall’accesso diretto ai play off. Da qui al 5 maggio la strada è lunga e tutto può accadere, quindi francamente sì, penso ci sia ancora margine per giocarci la promozione».

L’avversaria – Senago occupa il quattordicesimo in graduatoria ed è ancorato a quota sei punti, con cinque lunghezze di distanza da Eurohotel Residence Monza, tredicesima forza del campionato. Per le lombarde soltanto una vittoria da tre punti, firmata a fine dello scorso ottobre con una Alsenese ancora piuttosto in convalescenza nell’occasione. Gli altri punti sono arrivati con la vittoria al tiebreak su Esperia e dalla sconfitta per 3-2 rimediata con Cusano Milanino.

All’andata il Busa Trasporti BLS fu sorpreso nel primo set conquistato dalle ospiti ma seppe scrollarsi subito di dosso la falsa partenza chiudendo per 3-1.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.