Quantcast

Confapi incontra i candidati: firmato manifesto con le proposte dell’associazione

Più informazioni su

Si è svolto mercoledì nella sede di Confapi Industria Piacenza, l’incontro con alcuni dei candidati alle politiche del 4 marzo a cui il presidente dell’associazione Cristian Camisa, insieme al direttore Andrea Paparo, ha sottoposto una serie di proposte: un vero e proprio manifesto è stato quello su
cui sono stati chiamati a esprimersi Filippo Ghigini (Movimento 5 Stelle), Alessandro Ghisoni e
Francesco Cacciatore (Liberi e Uguali), Paola Gazzolo e Patrizia Calza (Pd), Elena Murelli e
Pietro Pisani (Lega nord) e Tommaso Foti (Fratelli d’Italia) prima di firmarlo.

Diversi – spiega una nota di Confapi – i temi affrontati: dalla necessità di abbattere il cuneo fiscale a quella di rendere strutturale la detassazione degli aumenti retributivi definiti a livello di contrattazione nazionale, dall’importanza di stabilire un sistema di sanzioni a carico di chi non rispetta i tempi di pagamento fra privati fino alla necessità di istituire una banca pubblica come motore di investimenti. E ancora dare vita a un ministero del futuro che possa valutare l’impatto di norme e leggi sulle aziende ed elaborare un testo unico sul lavoro o sulla fiscalità delle piccole e medie industrie.

“Siamo molto soddisfatti che tutti i candidati presenti abbiano sottoscritto il nostro manifesto – ha commentato il presidente Camisa – pensiamo infatti che finora il valore della piccola e media industria non sia stato adeguatamente tutelato. Potere avere un rapporto diretto con chi sarà eletto è importante anche per una maggiore valorizzazione di una realtà, come quella rappresentata dalle piccole e medie industrie, che sono un valore aggiunto per il Paese”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.