PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dighe piene dopo le piogge. Aria fredda in arrivo previsioni

Nuova allerta meteo della Protezione Civile dell’Emilia Romagna per frane e piene dei corsi minori in provincia di Piacenza nella giornata del 21 marzo. Proseguirà l’irruzione di aria fredda che porterà a temperature decisamente sotto alla media del periodo su tutta la provincia.

Per il mattino di mercoledì le previsioni di Arpae indicano cielo velato per nubi alte, sui rilievi tendenza ad attenuazione della nuvolosità, dal pomeriggio sereno. Le temperature minime sono in diminuzione, al mattino comprese tra -4 °C sui rilievi e 2 °C in pianura, massime pomeridiane comprese tra 0 °C sui rilievi e 9 °C in pianura.

DIGHE PIENE – Intanto, grazie alle precipitazioni dei giorni scorsi, la situazione del riempimento delle dighe quest’anno, a differenza del 2017, è decisamente cambiata. Lo fa notare il Consorzio di Bonifica con un post su Facebook. Per quanto riguarda la diga del Molato (in foto) lo riempimento è pari all’87% del totale invaso consentito (l’anno scorso in questo stesso periodo dell’anno era piena per il 17%). La diga di Mignano invece ha raggiunto il 93% del totale consentito (l’anno scorso in questo stesso periodo era piena per il 31%).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.